Brasile: Juninho contro Dunga

Brasile: Juninho contro Dunga

Juninho


In Brasile è iniziata la caccia al colpevole: l’eliminazione dai Mondiali ad opera dell’Olanda brucia sulla pelle dei tifosi carioca e la stampa specializzata si è scatenata nella speranza di trovare un capro espiatorio su cui riversare le colpe della sconfitta. Due i principali bersagli: Felipe Melo e il CT verdeoro Carlos Dunga.
E a sentire Juninho non ci sarebbero dubbi: la colpa è di Dunga, che paragona addirittura al francese Domenech.

Il centrocampista verdeoro Juninho Pernabucano ne è certo: la colpa dell’eliminazione del Brasile è del CT Dunga!

Sono uguali, tutti e due amano la conflittualità, si nutrono di questo,” ha dichiarato Juninho, “Dunga aveva questa caratteristica anche quando giocava, la sua comunicazione a Sudafrica 2010 è stata disastrosa.

Ha risposto alle critiche in maniera violenta e aggressiva, ha fatto alare sulla Nazionale un’energia negativa,” continua il centrocampista, “Avrebbe dovuto annoiare le persone nelle sue conferenze stampa e invece no, ha preferito fare come Domenech e restare solo contro tutti.”

E intanto per Dunga si avvicina il momento dell’addio: tra i suoi successori, anche Cafù e l’ex tecnico milanista Leonardo.

Foto: Wikipedia

272

Segui NanoPress

Lun 05/07/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08