Brasile, Menezes diverso da Tabarez

Brasile, Menezes diverso da Tabarez

menezes

La Coppa America edizione 2011 è andata in archivio con la vittoria a sorpresa dell’Uruguay; la nazionale Celeste guidata dall’ingegnoso e concreto Oscar Tabarez si è aggiudicata la finalissima inedita contro il Paraguay di Martino ed ha sorpreso tutti col suo modo di giocare tanto spregiudicato quanto efficace.

Il Brasile, uscito dalla manifestazione nella rocambolesca gara persa ai rigori contro il Paraguay, favorito sulla carta ha deluso alla stregua della Argentina ma il ct Mano Menezes che per il momento non corre nessun rischio ed è stato riconfermato alla guida della Seleçao verde-oro a differenza del suo collega Sergio Batista messo alla porta dalla Federazione argentina, ha dichiarato di non avere niente a che fare col gioco proposto da Tabarez:

“L’Uruguay è una squadra e noi no, ma non per questo faremo come loro. La cosa peggiore sarebbe cercare di essere qualcosa che non possiamo essere. Dobbiamo percorrere un cammino che l’Uruguay ha già percorso, c’è bisogno di tranquillità per arrivare ad esprimere il calcio che tutti vogliamo”.

238

Segui NanoPress

Mar 26/07/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08