Calciomercato Milan, acquistato Montolivo

Calciomercato Milan, acquistato Montolivo

calciomercato milan riccardo montolivo firma

A un mese dalla fine della stagione 2011-2012 il calciomercato Milan vive già del primo colpo di prospettiva per il prossimo anno: Riccardo Montolivo sarebbe a tutti gli effetti un giocatore rossonero a partire dal 1′ luglio 2012. Il giorno prima scadrà il contratto che lo lega alla Fiorentina e, secondo le indiscrezioni riportate dal quotidiano La Nazione, il centrocampista ha già messo la sua firma in calce all’accordo con la squadra di Massimiliano Allegri. Addirittura spunta la data del 6 febbraio, giorno in cui le parti si sarebbero incontrate per “stringersi la mano”. Ci sono anche le cifre: contratto fino al 2016 a 2.5 milioni di euro l’anno.

Un corteggiamento lunghissimo
Si parla di Montolivo al Milan già da un anno da quando il giocatore ha deciso di uscire allo scoperto non rinnovando con i viola e scatenando le ire di tifosi e società. C’è da dire a onor del vero che il centrocampista di scuola Atalanta si è sempre comportato con professionalità, dando sempre il massimo sul campo per la Fiorentina. Ci si attendeva un passaggio a gennaio, ma l’intransigenza del club toscano, che non prevedeva sconti per evitare di perdere l’ex capitano a paramentro zero, ha portato il caso alle estreme conseguenze. Montolivo va al Milan gratis: aveva sempre detto di voler andare via per un progetto importante e ha rifiutato offerte economiche decisamente più vantaggiose (Bayern Monaco su tutte) per sposare la causa rossonera. In Italia aveva estimatori all’Inter e alla Juventus, ma la volontà del giocatore è stata ancora una volta decisiva per la buona sorte dell’accoppiata Galliani-Braida.

Le chiavi del centrocampo
L’idea di Allegri è di aver consegnare le chiavi del centrocampo a Montolivo, giocatore che può ricoprire diversi ruoli sulla mediana: interno sinistro, trequartista anomalo e soprattutto uomo davanti alla difesa. Diventare un Van Bommel (che a giugno tornerà al Psv) non sarà facile perché al viola manca quella cattiveria che serve a spezzare il gioco altrui, ma la volontà fa miracoli e dal prossimo anno ci sarà spazio per lui nella linea mediana rossonera viste le tante partenze: Ambrosini, Seedorf, Gattuso, Flamini e il sopracitato Van Bommel sono tutti in scadenza e non è scontata la loro permanenza. Il centrocampo del futuro rossonero si impernia su Kevin Prince Boateng, Aquilani, Emanuelson, Muntari e da quello che si dice sulla qualità di Montolivo.

Nesta rimane, Natali arriva, Yepes va
Per il capitolo difesa invece c’è da registrare il secco no di Alessandro Nesta alla corte della Juventus. L’ex laziale, in scadenza di contratto, ha evidenziato la volontà di chiudere a Milano dopo aver superato le incomprensioni con Allegri che avevano minato il rapporto tra il timoniere del Milan e il difensore più esperto d’Italia. A supportare il paccheto difensivo arriverà anche un altro viola: Cesare Natali, in scadenza pure lui, rimpiazzerà Mario Yepes che probabilmente farà ritorno in patria per chiudere con una stagione da protagonista, possibilità che il Milan non gli può garantire.

595

Segui NanoPress

Gio 19/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08