Corea del Nord, telecronaca sospesa per vergogna

Corea del Nord, telecronaca sospesa per vergogna

Dopo 0-7 Corea Nord sotto shock

Una nazione in festa e orgogliosa della prova collettiva mostrata sul campo dalla propria nazionale; un entusiasmo fatto di gioia e colori andato di scena nonostante la sconfitta. Queste erano sate le immagini gratificanti e positive viste in Corea del Nord, dopo la gara d’esordio con il Brasile di Carlos Dunga, la partita era stata gradita dal regime che non ha provveduto a censurare alcuna immagine (nel paese orientale, l’incontro con la Seleçao è stato trasmesso in differita n.d.r.).

Tutta un’altra storia dopo le sette sberle ricevute dal Portogallo di Cristiano Ronaldo, in un match dove i nordcoreani hanno palesato tutti i loro limiti, e sono tanti, mai in partita e fantasmi dei giocatori che ci avevano provato contro i carioca. Pyongyang avvolta dal silenzio più tetro, la gara è stata commentata fino alla mezz’ora, poi il gol del vantaggio lusitano di Meireles, e quelli a ruota di Simao, Almeida, Tiago (doppietta), Liedson e Cristiano Ronaldo hanno ammutolito persino i radiocronisti, fino ad interrompere le comunicazione; come dire, passo e chiudo, come chiuso è il Mondiale dei Chollima, traduzione di cavalli alati.

247

Segui NanoPress

Mar 22/06/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08