Euro 2012: Balotelli sarà titolare

Euro 2012: Balotelli sarà titolare

balotelli

La nazionale azzurra di calcio si appresta ad affrontare gli Stati Uniti d’America questa sera nell’amichevole di lusso di scena a Marassi. Genova sarà teatro della prima sfida in assoluto degli azzurri in questo 2012, ne seguiranno delle altre, intanto il capoluogo ligure è stato scelto come sede del match per uno scopo benefico. Parte degli introiti infatti saranno devoluti alle popolazioni colpite dall’alluvione che ha devastato gran parte della Liguria ed ha messo in ginocchio Genova.

Il ct azzurro punisce Super Mario
Tra qualche critica e polemica di troppo, Cesare Prandelli ha stilato la lista dei 23 convocati che prenderanno parte al friendly-match contro gli Usa e tra i prescelti non compare il nome di Mario Balotelli. L’attaccante del Manchester City, spesso in prima pagina per le sue proverbiali bravate di ogni tipo, deve scontare una squalifica di 4 giornate in Premier League in seguito al colpo rifilato a Scott Parker del Tottenham, un episodio che il ct azzurro ha voluto punire con l’esclusione di Super Mario dai convocati: “Io integralista? Non è vero. Ci sono delle regole e vanno rispettate. Quando Balotelli comincerà a comportarsi bene, lo convocherò. Nella formazione che ho in testa è titolare agli Europei, ora deve dimostrare di avere continuità di comportamenti” – ha detto l’ex viola che vuole spronare l’attaccante a mettere la testa a posto una volta per tutte.

Balotelli indispensabile ad Euro 2012
Prandelli ha anche sottolineato l’importanza di Balotelli nella rosa titolare agli Europei in Polonia e Ucraina, intanto però non ammette più intemperanze e colpi di testa: “Otto giornate di squalifica per un attaccante sono tante. Quindi devi arrivare preparato e arrivare preparato vuol dire essere in grado di accettare anche la provocazione che è un limite di un giocatore mediocre. Nella formazione che ho in testa Balotelli è titolare agli Europei, ora deve dimostrare di avere una continuità di comportamenti, di non accettare provocazioni”. Contro gli Usa, Prandelli si affiderà in attacco a Matri e Giovinco, mentre in difesa, accanto a Barzagli, ci sarà spazio per Ogbonna. Fuori, dunque, Chiellini e anche De Rossi, il cui posto sarà preso da Nocerino. Questo l’11 che sfiderà gli Stati Uniti: Buffon; Maggio, Barzagli, Ogbonna, Criscito; Marchisio, Pirlo, Nocerino; Thiago Motta; Giovinco, Matri.

469

Segui NanoPress

Mer 29/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08