Euro 2012 convocati Italia: Prandelli listone a sorpresa

Euro 2012 convocati Italia: Prandelli listone a sorpresa

euro 2012 convocazione listone prandelli

Cesare Prandelli dà dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, di non guardare in faccia a nessuno. Nel listone dei pre convocati per Euro 2012, l’Italia vede tante facce nuove e qualche big subisce lo smacco di una vacanza anticipata che non avrebbero di certo gradito. Soprattutto in attacco è valsa la regola del campionato: chi non segna e gioca col contagocce non merita il posto in Ucraina e Polonia. La freschezza atletica e mentale è stata il minimo comune multiplo delle scelte del nostro ct. Analizziamo nello specifico le scelte sorprendenti di Prandelli: Osvaldo, Matri e Pazzini ascolteranno con interesse.

Il listone
Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Palermo); Difensori: Abate (Milan), Astori (Cagliari), Balzaretti (Palermo), Barzagli (Juventus), Bocchetti (Rubin Kazan), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit San Pietroburgo), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino), Ranocchia (Inter); Centrocampisti: Cigarini (Atalanta), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus),Schelotto (Atalanta), Verratti (Pescara); Attaccanti: Balotelli (Manchester City), Borini (Roma), Cassano (Milan), Destro (Siena), Di Natale (Udinese), Giovinco (Parma).

Facce nuove
Prima convocazione con Prandelli per Di Natale e Bocchetti: il capitano dell’Udinese ha convinto il ct a suon di gol e l’assenza di Pepito Rossi ha fatto il resto. Prima chiamata in assoluto per Schelotto, reduce da una grande stagione con l’Atalanta, Destro, ottima annata per il pupillo dell’Under 21 di Ciro Ferrara, Giaccherini, utilissimo per la sua duttilità visto che può giocare in diversi ruoli, e il nome meno atteso ovvero quello del regista di Zeman al Pescara Marco Verratti: il centrocampista è un classe 1992 e probabilmente verrà tagliato nella lista definitiva dei 23 che sarà consegnata entro il 29 maggio, ma il futuro è dalla parte del talento biancoazzurro. Da segnalare anche la presenza di Alino Diamanti autore di un finale eccelso di stagione: per lui maggiori chance di andare ad Euro 2012 con una maglia da protagonista. Matri, Pazzini e Osvaldo rimangono a casa: i primi due pagano un utilizzo esiguo soprattutto nella seconda parte dell’anno. Osvaldo non è piaciuto a causa di un carattere un po’ troppo spigoloso (vedi le tante espulsioni collezionate). Il calendario per noi è subito in salita e Prandelli non vuole aver rimpianti.

465

Segui NanoPress

Lun 14/05/2012 da in .

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08