Ibrahimovic svela il Barcellona e Guardiola

Ibrahimovic svela il Barcellona e Guardiola
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ibrahimovic barcellona guardiola autobiografia

Il club più celebrato e il suo allenatore vengono stroncati da chi ha vissuto al Barcellona una delle stagioni più brutte della sua carriera. Parliamo di Zlatan Ibrahimovic che nella sua autobiografia (uscirà tra due settimane in Svezia e Italia) racconta le sue verità su un rapporto che si è deteriorato in pochissimo tempo e che è finito per deflagrare riportando Ibra a Milano, ma questa volta sulla sponda rossonera.

“Io sono una Ferrari, ma mi guidi come se fossi una Fiat”, questa la frase prnunciata da Ibra davanti a Guardiola quando ormai era chiaro che lo svedese non era la prima donna dell’attacco blaugrana. Tutto è cambiato quando un certo Lionel Messi ha espresso le sue preferenze sulla posizione da tenere in campo e suoi compagni che avrebbero dovuto affiancare: “Messi ha cominciato a parlare, chiedendo un altro ruolo, le cose sono cambiate, Guardiola ha preferito accontentare lui”. Difficile dire che l’argentino abbia sbagliato, i risultati sono sotto gli occhi di tutti, ma la descrizione dello spogliatoio blaugrana è piuttosto curiosa: un luogo dove tutti stavano al loro posto senza mai opporsi alle decisioni dell’allenatore. E Ibra chiarisce poche righe sotto qual è il suo pensiero: “Sono un ragazzo a cui piacciono i tipi che passano con il rosso”.

E sulle infrazioni stradali il rossonero non ci va certo per il sottile: “Guido sempre come un pazzo. Ho guidato a 325 chilometri all’ora, lasciandomi dietro la polizia. Ho fatto così tante cazzate che non oso pensarci”. L’esperienza col Barcellona si chiude durante l’estate 2010 dopo l’ennesimo litigio con Pep: “Sei senza coglioni. Ti caghi addosso davanti a Mourinho! Vaffa…!”, il “saluto” di Ibra a Guardiola. Le urla devono essere arrivate alle orecchie di Galliani che ha chiuso l’affare dell’anno.

351

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 03/11/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08