Inghilterra-Italia, precedenti e curiosità sui quarti di finale di Euro 2012

Inghilterra-Italia, precedenti e curiosità sui quarti di finale di Euro 2012

italia inghilterra precedenti curiosita quarto di finale euro 2012

Dopo l’ultimo turno della fase al girone si apre la fase ad eliminazione diretta. Inghilterra-Italia è il quarto di finale che ci riguarda direttamente e vi offriamo precedenti e curiosità sulla sfida che vale un posto nelle semifinali di Euro 2012. Sarà Balotelli contro Rooney, Pirlo contro Gerrard e Barzagli contro Terry in una sfida dal fascino storico ineguagliabile. Uno dei motivi è l’esiguo numero di volte in cui le due squadre si sono incontrate.

I precedenti
Quella di domenica sera a Kiev sarà il 23 match ufficiale tra le due formazioni. Il saldo è a favore dell’Italia che ha ottenuto 9 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte. Di queste addirittura 13 sono state partite amichevoli, l’ultima a Leeds il 27 marzo del 2002, ove gli azzurri si imposero con doppietta di Montella. L’ultimo match ufficiale risale addirittura all’11 ottobre 1997 per le qualificazioni ai mondiali francesi: finì 0-0. L’incontro di andata del gruppo 2 fu l’esaltante vittoria a Wembley con rete di Gianfranco Zola. L’ultima occasione in una grande manifestazione, risale alla finalina dei mondiali in Italia nel 1990 dove gli azzurri si imposero per 2 a 1 a Bari con gol di Baggio, Platt e Schillaci. Da ricordare anche la storica prima volta in cui i nostri violarono il tempio del calcio inglese: il gol di Fabio Capello a Wembley del 14 novembre 1973 è rimasto scolpito nella memoria. L’ultimo match agli Europei risale all’edizione organizzata in Italia nel 1980 quando gli azzurri si imposero per 1 a 0 con rete di Marco Tardelli.

Una statistica ben augurante
Nelle ultime 4 edizione, vale a dire da Inghilterra 1996, si giocano i quarti di finale. Su 16 match totali, solo 7 volte la seconda di un girone ha battuto la prima (gli azzurri sono arrivati dietro la Spagna), ma in 4 casi le squadre vincenti sono arrivate poi all’atto finale, vincendo il titolo in due occasioni: Repubblica Ceca nel 1996 (battendo 1-0 il Portogallo, sconfitta in finale dalla Germania), Francia nel 2000 (vittoria contro la Spagna per 1 a 2 e successo finale contro l’Italia), Grecia nel 2004 (affermazione contro la Francia per 1 a 0 e trionfo in finale contro il Portogallo) e la Germania nel 2008 (vittoria contro il Portogallo per 2 a 3, ma sconfitta in finale contro la Spagna).

Il palmares dei nostri avversari
L’Inghilterra, nazione che si vanta dell’invenzione del calcio, non ha mai avuto grande fortuna fuori dall’isola. Una sola affermazione ai mondiali di casa nel 1966, macchiata dal gol fantasma (anche ieri sera l’ha premiata contro l’Ucraina) di Hurst, e tre ori alle Olimpiadi come Gran Bretagna, l’ultimo nel 1912. Agli Europei anche peggio: gli inglesi hanno raggiunto solo due semifinali nella storia, nel 1968 (sconfitta dalla Jugoslavia che poi cedette all’Italia in finale) e nel 1996 negli Europei organizzati in casa (sconfitta dalla Germania poi campione).

575

Segui NanoPress

Mer 20/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08