Juventus terza stella e 30 scudetti sulla bandiera [FOTO]

Juventus terza stella e 30 scudetti sulla bandiera [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Juventus terza stella e 30 scudetti

Impazza il dilemma sulla terza stella bianconera dopo la vittoria dello scudetto? La Juventus dà la sua risposta immediatamente. Ha piazzato sul balcone della sede di Corso Galileo Ferraris una bandiera dove campeggiano la terza stella e il numero 30 a simoboleggiare il numero di scudetti vinti sul campo secondo tutti i tifosi della Vecchia Signora. Si attende un’estate calda e la presentazione della nuova maglia juventina per la stagione 2012-2013 prende il significato di una sfida alla Lega Calcio e alla FIGC. Tutte le foto delle decorazioni juventine nella gallery.

  • Juventus terza stella: stadio
  • Juventus terza stella: 30 scudetti
  • Juventus terza stella: sede
  • Juventus terza stella: dilemma
  • Juventus terza stella: speranze

Le parole di Beppe Marotta
Dopo l’euforia iniziale, nei momenti della festa, sono arrivate le parole più pacate del ds della Juventus Beppe Marotta: “Immaginare le tre stelle è un argomento importantissimo ma delicato e voglio essere corretto anche per rispetto della società. Per noi è un fatto di grande rilevanza quello di sottolineare un trattamento iniquo rispetto a qualcosa conquistata sul campo, da ieri in avanti lo affrontiamo con rispetto per gli sforzi che la società ha fatto, per il blasone che rappresenta e per i nostri splendidi tifosi“.

Il mercato futuro
Ovviamente le domande a Marotta hanno riguardato soprattutto il mercato che verrà. Tanti nomi nella lista bianconera per quello che è stato già ribattezzato come “la ciliegina sulla torta”: “Van Persie? È un ottimo giocatore, uno dei più completi che ci sono in circolazione nel mondo, non possiamo che esprimere giudizi positivi, ma niente di più“. Infine una battuta su Marco Borriello che potrebbe essere riscattato dalla Roma dopo un finale di stagione cruciale per le sorti dello scudetto. “Abbiamo tempo fino al 20 giugno, le valutazioni le faremo dopo la finale di Coppa Italia. Ha avuto le sue difficoltà quando è arrivato da noi, poi il lavoro e la stima di Conte hanno prodotto dei frutti, tanto che nelle ultime gare ha sempre segnato. Anche con il Cagliari il merito dell’autogol è suo

390

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 09/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08