L’Italia andrà al Mondiale in Brasile. Parola di Buffon e Lippi

L’Italia andrà al Mondiale in Brasile. Parola di Buffon e Lippi
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

mondiale 2014 italia lippi buffon

Girone difficile? Buffon e Lippi mettono la parola fine alle voci sull’esito dell’urna di Rio de Janeiro che ha scelto il nostro cammino per qualificarci al Mondiale 2014. Il portierone ha dichiarato: “Penso che qualificarci sia un nostro dovere, ma mi auguro di riuscire a passare il turno in modo agevole. Ci sono squadre come Repubblica Ceca e Danimarca che però devi riuscire a battere sul campo, non sono mai partite semplici, devi vincerle faticando. Contro la Danimarca, per esempio, ho giocato tre volte e ho vinto una volta sola. È un girone alla nostra portata, ma non ci sono squadre materasso”.

Il nostro girone vede, oltre alle sopracitate Repubblica Ceca e Danimarca, Bulgaria, Armenia e Malta. Gigi ha anche parlato di Marcello Lippi e della sua voglia di tornare ad allenare al più presto. “Qualche idea ce l’ho, ma non lo dirò mai dove allenerà“. Lo stesso allenatore della spedizione mondiale di Germania 2006 ha commentato il sorteggio del nostro girone: “Il discorso qualificazione ai Mondiali o agli Europei, ad eccezione di qualche raro caso, non è mai stato un problema per l’Italia. In un modo o nell’altro ci si qualifica, spesso vincendo il girone. Ovviamente dando sempre la giusta considerazione a tutti gli avversari, ormai nessuno più è debole. Ma non credo ci saranno problemi di qualificazione”.

Prandelli stesso è di questo avviso: “Siamo l’ Italia e il nostro obiettivo nelle qualificazioni è vincere il girone. L’ avversaria più temibile? Quando se ne dice una, si rischia sempre di capitare poi nella sorpresa”. Prima però bisogna ancora conquistare a Settembre la qualificazione all’Europeo 2012 e poi pensare alla traversata dell’Atlantico in direzione Brasile.

349

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 01/08/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08