Liam Gallagher si dichiara a Mancini [VIDEO]

Liam Gallagher si dichiara a Mancini [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

liam gallagher si dichiara a mancini video

La gioia dei tifosi dopo una vittoria è uno dei sentimenti più sinceri che si possa conoscere. Poi se quel tifoso si chiama Liam Gallagher e la sua squadra – il Manchester City - ha appena vinto un derby che gli può restituire la Premier League dopo 44 anni di astinenza, sicuramente c’è da aspettarsene delle belle. E così è stato subito dopo il match vinto dai Citizens contro lo United lunedì sera per 1 a 0. L’ex frontman degli Oasis si è presentato in conferenza stampa per “condividere” con tutti i quanto la sua gioia e l’amore per il tecnico italiano Roberto Mancini. La scena è stata immortalata in un video che circola su Youtube.

“Quasi figo quanto me!”

Mancano ancora due partite, ma sembra che il cantante non consideri Newcastle e QPR avversari di livello perché si sente già sicuro del titolo. Dopo un’appassionante altalena di emozioni il Manchester City si presenta a 180 minuti dal termine pari punti, ma col vantaggio della differenza reti. La rimonta è stata coronata nel derby di lunedì sera quando una rete di Kompany ha annullato gli ultimi tre punti di vantaggio che mantenevano i Red Devils. Le troppe emozioni danno alla testa, si sa, e Liam Gallagher ha approfittato del microfono aperto per dichiarare tutto il suo amore per Roberto Mancini. Il tecnico di Jesi, in bilico fino a pochi giorni fa, ha incassato anche l’ok del tifoso vip che ha dichiarato: “Amo Mancini, è quasi figo quanto me“. Il binomio Citizens-Italia piace e molto a Gallagher considerata anche la sintonia con Mario Balotelli.

Le colpe di Ferguson
Non sarebbe stato un derby senza una stoccata agli arcirivali dello United. Dopo tanti anni di batoste e di feste “rosse” lungo le vie di Manchester è arrivata l’ora dell’onda azzurra anche grazie ai petroldollari dello sceicco Mansour. Sir Alex Ferguson è rimasto scottato e si avvia a quella che potrebbe essere l’ultima stagione sulla panchina su cui siede dal 1986 senza neppure un titolo. Ieri il tecnico scozzese ha decisamente sbagliato la partita e Gallagher non ha perso l’occasione per colpirlo nel pieno delle sue debolezze: “Probabilmente aveva bevuto troppo whisky“. Questa la spiegazione dell’ex leader degli Oasis per una partita giocata senza mordente dai Reds, più attenti a difendere i tre punti di vantaggio piuttosto che a cercare di sfruttare il match point.

495

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 02/05/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08