Milan-Atalanta 0-1: rossoneri con il tabù San Siro. Allegri rischia

Milan-Atalanta 0-1: rossoneri con il tabù San Siro. Allegri rischia

milan atalanta 0 1 allegri rischia

Un’altra sconfitta a San Siro per i rossoneri di Allegri. Dopo il passo falso all’esordio contro la Sampdoria, stasera Milan-Atalanta finisce 0-1. A decidere è una rete di Cigarini a metà ripresa legittimando un match che fino a quel momento aveva visto l’undici di Colantuono comandare le operazioni grazie a ordine e disciplina tattica. L’occasione più proprizia della prima frazione capita sui piedi di Denis bravo ad approfittare di una sciagurata indecisione di Emanuelson. Il tiro del Tanke si spegneva però sul palo. Il Milan gioca a sprazzi sostenuto dalla verve del solo Boateng, unico giocatore che garantisce una dose di personalità adatta a guidare un vascello che sta affondando. A fine partita Allegri, che rischia il posto, stigmatizza il momento no: “E’ un problema psicologico, dobbiamo giocare in maniera più spensierato e propositivo. Mancanza di personalità senza Ibra e i big andati via? La personalità si matura con i risultati, e i ragazzi in questo devono essere convinti di essere comunque il Milan seppur giovane

La vigilia
L’anticipo serale della 3a giornata della Serie A 2012-13 è Milan-Atalanta: vi offriamo le formazioni del match in cui i rossoneri sono chiamati al primo successo tra le mura amiche di San Siro dopo la sconfitta bruciante subita all’esordio dalla rampante Sampdoria di Ciro Ferrara. Allegri è ancora alle prese con diverse assenze e ha deciso di puntare sul match winner di Bologna per tentare di far propria una partita che si annuncia difficile. Giampaolo Pazzini sarà la guida dell’attacco del Milan affiancato, ed è scelta di questa mattina, dal Faraone El Shaarawy che ha vinto il suo personale ballottaggio con Bojan. A centrocampo Ambrosini farà il Montolivo (fuori per almeno altre due settimane) e De Jong agirà da mediano di rottura con mezz’ala Emanuelson. Dietro Acerbi e Bonera saranno i centrali con Abate e Antonini sulle fasce. L’Atalanta di Colantuono risponde con la formazione tipo: Denis sarà la boa centrale con il sostegno di Moralez e Bonaventura.

Formazioni di Milan-Atalanta – Serie A 2012-13 3a giornata
MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Acerbi, Antonini; De Jong, Ambrosini, Emanuelson; Boateng; Pazzini, El Shaarawy. Allenatore: Allegri.

A disposizione: Amelia, Yepes, Zapata, De Sciglio, Mesbah, Flamini, Nocerino, Constant, Traorè, Valoti, El Shaarawy, Niang.

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Lucchini, Manfredini, Brivio; Raimondi, Cigarini, Biondini, Bonaventura; Maxi Moralez, Denis. Allenatore: Colantuono.

A disposizione: Frezzolini, Polito, Stendardo, Matheu, Ferri, Cazzola, Scozzarella, Triosi, Parra, De Luca.

504

Segui NanoPress

Sab 15/09/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08