MotoGp Valencia, Stoner sempre affamato

MotoGp Valencia, Stoner sempre affamato

stoner

Anche la pista di Valencia dove tra poche ore si correra il Gran Premio ufficiale, ultimo appuntamento agonistico della MotoMondiale, si è dimostrata terra di conquista per il campione del mondo Casey Stoner che ha staccato tutti gli altri piloti, facendo registrare ottimi tempi sia nelle prove libere che nella gara valida per l’assegnazione della pole position.

L’australiano in sella alla sua Honda è risultato imprendibile per chiunque e con merito si è aggiudicato la pole position che gli permetterà di partire dalla prima fila: “Ho ancora fame e voglia di fare pole position. Questa era l’ultima gara, era già arrivato il titolo, ma quando vado in moto cerco sempre di andare forte. E’ stato un turno difficile ed è piovuto un po’ in tutte le sessioni. Alla mattina era bagnato in alcuni punti ed era difficile capire quando si poteva spingere. Lo stesso nel pomeriggio. Quando ci sono delle zone più bagnate, non sai mai quanto poter spingere. In generale comunque ho un buon feeling con la moto. Abbiamo utilizzato un setup simile a quello dei test del novembre scorso e siamo stati in grado di fare un bel giro. Vedremo cosa ci riserverà il meteo, ma comunque siamo fiduciosi per la gara” – ha detto il campione iridato che sta confermando uno stato psico-fisico eccezionale e non ha nessuna intenzione di staccare la spina.

Valentino Rossi, sesto nelle qualifiche, partirà dalla prima fila e si batterà per salire sul podio, come pure lo spagnolo Daniel Pedrosa che terrà sotto controllo il rivale Dovizioso: “E’ una prima fila importante. Non sappiamo se avremo pista asciutta o bagnata, le previsioni sono buone, speriamo di avere asciutto. E’ stata una qualifica complicata perché è piovuto un po’ a metà sessione. Siamo stati fortunati perché l’asfalto è rimasto asciutto e siamo riusciti a fare ancora un’uscita con le slick. Casey è stato molto veloce e regolare. Sono contento della seconda posizione in griglia, per partire non è male, ma ancora non sono completamente soddisfatto della messa a punto della moto. Continueremo lavorare per migliorare il feeling con il davanti. Spero di finire bene l’anno e di fare una bella gara davanti ai miei tifosi“.

457

Segui NanoPress

Dom 06/11/2011 da in .

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08