Olimpiadi 2012, l’Italia del volley va a Londra

Olimpiadi 2012, l’Italia del volley va a Londra
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

olimpiadi 2012 italia volley londra

L’Italia del volley si conquista il tanto agnognato pass per le Olimpiadi 2012 di Londra vincendo il torneo di qualificazione di Sofia dopo una finale thriller contro la Germania 3-2 (25-22, 26-24, 19-25, 22-25, 15-12). Per gli azzurri un risultato atteso dopo il dispiacere della Coppa del Mondo di novembre che ci mette al sicuro dai pericolosissimi tornei di qualificazione intercontinentale. I ragazzi di Mauro Berrutto hanno fatto una buona partita, confermando la crescita del sestetto, ma hanno palesato ancora problemi di concentrazione rischiando di buttare al vento una partita che avevano dominato nei primi due set.

Partenza a tutta
L’Italia sente l’odore dei Giochi e c’è tensione: la Germania vola 4 a 0 nel primo set. Smaltita l’emozione il nostro sestetto inizia a fare punti e forzando molto la battuta riesce a colmare il gap rientrando sui teutonici sul risultato di 9-9. Si va a braccetto sino al 19 pari quando Lasko mura Grozer e lancia gli azzurri alla conquista del primo set: 25-22 e partita che si mette bene. Il secondo set mostra tutto il carattere della Germania, due volte avanti, e pure la superiorità tecnica dei nostri che contengono le sfuriate avversarie prima di fuggire sull’asse Travica-Zaytsev e chiudere con un super muro di Fei ancora su Grozer: 26-24. Quando tutto sembra preludere ad una facile vittoria i nostri iniziano a soffrire, regalando troppo spazio agli schiacciatori tedeschi. Il terzo set finisce 19-25 e il quarto è una fotocopia nonostante gli azzurri risceano ad opporre una resistenza maggiore. Si va al temuto tie break e qui viene fuori tutto il carattere del gruppo Berrutto che spesso manca del killer instinct, ma che sa rialzarsi dopo batoste che abbatterebbero chiunque. Nel quinto gli azzurri ritrovano battuta e muro e volano 8-3. La reazione dei tedeschi è vana e Savani chiude i conti sul 15-12. La festa può avere inizio. L’Italia può volare a Londra per tentare di conquistare una medaglia d’oro, unico alloro mancante alla generazione di fenomeni di Velasco.

Le squadre già qualficate
Sono già qualificate per i Giochi di Londra: Gran Bretagna (organizzatore); Russia, Polonia, Brasile (sul podio alla Coppa del Mondo di novembre); Tunisia (qualificata africana) e adesso l’Italia (vincitrice del torneo di Sofia). Sono in programma sucessivamente altri tre tornei di qualificazione intercontinentale: saranno organizzati in Italia (Verona, 8-10 giugno), Germania e Giappone (Tokyo 1-10 giugno).

486

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 14/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08