Pellegrini a tutto campo: “Il gossip? Solo perché vinco”

Pellegrini a tutto campo: “Il gossip? Solo perché vinco”
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pellegrini magnini gossip nuoto

E’ una Federica Pellegrini a tutto campo quella che risponde alla domande dei tifosi in occasione dell’incontro organizzato dalla Gazzetta dello Sport. La nuotatrice italiana più vincente di sempre parla del suo momento magico: “Mi sono regalata un’estate come non avevo mai fatto, ho girato più in questo mese che in tutta la mia vita. Sono serena, sono felice e questo per me è una manna dal cielo, spero che prosegua fino a Londra“.

E lo sperano anche i tifosi italiani forse un po’ stanchi del battage mediatico sul suo flirt con Filippo Magnini e le continue esternazioni degli ex: “Sono contenta di essere popolare perché è una popolarità che arriva dai risultati, ed è normale che nel mondo d’oggi, a ogni gesto, a ogni storia, a ogni affetto scatti qualcos’altro, ma sinceramente non mi sarei mai aspettata una cosa del genere: voglio vivere la vita come decido io, senza essere condizionata dagli altri, anche se ho 20 fotografi attorno”. L’occhio indiscreto del gossip l’ha messa nel mirino e difficilmente mollerà l’osso, sempre in attesa di qualche nuovo dettaglio o evoluzione.

Poi si parla di nuovo di nuoto: “Adesso c’è stato questo cambio generazionale sono mancati tanti nomi importanti, ma le medaglie sono arrivate, vedi Scozzoli e Dotto. Le medaglie cominciano a rivedersi, vedo il nuoto maschile protagonista a Londra”. Magari grazie anche alla Pellegrini che oltre 200 e 400 si potrebbe finalmente cimentare nei temuti 800: “Neanche i 200 erano la mia gara, ho fatto molta fatica per fare i 200 bene, idem per i 400 e gli 800 sono una gara completamente diversa da quelle che sono abituata a fare, per cui all’inizio è sempre difficile. Sono abituata a fare gare brevi, a sentirmi veloce, dinamica, gli 800 sono una gara strana, con andatura media e invece a me piace sparare tutto subito. Ma sono sicura che se un giorno decidessi di farla la farei bene: a Shanghai, per esempio, ero scarica dopo i due ori, altrimenti l’avrei fatta”

381

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 07/09/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08