Ranieri deluso: “Serie A è un inferno”

Ranieri deluso: “Serie A è un inferno”
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

claudio ranieri

Claudio Ranieri torna a parlare della sua ex squadra e lo fa con un pizzico di amarezza per tutto ciò che è accaduto e per come la situazione in giallorosso si è involuta fino al giorno delle dimissioni dopo la dèbacle al Ferraris di Genova contro la truppa rossoblù di Ballardini.

”Nel calcio c’è il paradiso e c’è l’inferno, uno può scegliere dove stare tra i due. Qui, rispetto all’Inghilterra, è l’inferno. Io voglio allenare ancora. L’Inghilterra mi affascina, ma mi piace anche il campionato italiano. Alla Roma, quest’anno, ero diventato l’unico parafulmine. Ora ci sono loro, la squadra, a dover dimostrare tutto” – così si sfoga l’ex tecnico dei capitolini a pochi giorni dall’insediamento di Vincenzo Montella, personaggio che sembra avere il piglio giusto per guidare la Roma fino al termine del campionato.

Ranieri accosta la Serie A ad un vero e proprio girone infernale, ammette di avere un debole per il calcio straniero, antitetico per certi aspetti a quello nostrano, poi prosegue toccando la bollente questione dei panchinari mai soddisfatti: “Quando parlavamo nello spogliatoio, tutti d’accordo che ci dovesse essere turn over. Poi in campo alcuni giocatori quando sono stati sostituiti… Anche ora che non ci sono più io, però, qualcuno in panchina dovrà andare”.

252

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 27/02/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08