Sei Nazioni 2012, Irlanda-Italia 42-10

Sei Nazioni 2012, Irlanda-Italia 42-10
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

sei nazioni 2012 irlanda italia 42 10

Schiacciati da una tempesta verde. Ecco il riassunto della terza giornata del Sei Nazioni 2012 per i colori azzurri. Ci mettiamo tanto orgoglio (oseremmo dire il solito…), ma alla distanza viene fuori la maggior forza dei nostri avversari che ci sotterrano sotto il risultato di 42-10. Anche in Irlanda-Italia i nostri durano solo un tempo e già sul finire della prima frazione incominciano ad aprirsi crepe sempre più invitanti per gli avanti irlandesi che, sostenuti da un Sexton spettacolare, ci lasciano letteralmente sotto una valanga di mete.

Partenza incoraggiante
La partenza è stata incoraggiante con l’Italia spesso nella metà campo avversario con Botes che sbaglia diversi calci, ma che ha una efficacia in regia che non trova pari nel gruppo azzurro. L’Irlanda ci fa sfogare e poi riparte, segnando la prima meta al 16′ con Earls. I nostri trovano la reazione e agguantano il pari (10-10) con le meta di Parisse al 34′. Lo sforzo però è stato devastante perché i nostri iniziano lentamente a crollare. Dopo soli 4 minuti ci pensa Bowe a ristabilire le distanze e chiudere il primo tempo sul 17-10.

Subiamo 3 mete
Il secondo tempo è un incubo. L’Irlanda alza i ritmi e per noi è notte fonda. Subiamo sempre e lasciamo per larghi tratti il pallino del gioco ai padroni di casa che, con una prestazione a tratti spettacolare, iniziano a mettere punti su punti. Prima i calci di Sexton poi le mete di Bowe, Court e Trimble (intercetto e splendida volata di 30 metri) ci condannano. Finisce con l’Italia alla ricerca dei punti della bandiera, ma non riusciamo più a fare praticamente niente, tra tanta voglia e altrettanta confusione.

351

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 25/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08