Serbia-Italia, parlano Krasic e Kolarov

Serbia-Italia, parlano Krasic e Kolarov

serbia italia krasic kolarov

Serbia-Italia è partita fondamentale per i balcanici che puntano a conquistare il secondo posto nel girone proprio dietro agli azzurri. Decisiva sarà la sfida di venerdì di Belgrado, ma ancor di più quella martedì contro la diretta concorrente Slovenia. Tra le due litiganti potrebbe goderne l’Estonia a cui potrebbe bastare battere l’Irlanda del Nord proprio venerdì per poi attendere davanti alla tv l’esito di Slovenia-Serbia.

Krasic incontrerà molti suoi compagni nell’undici azzurri, ma sa che non avrà nessuna facilities: “Ho parlato con i miei compagni alla Juventus. Mi hatto detto che il tecnico Prandelli farà alcune prove di formazione, ma affronterà questo impegno con la massima serietà”. Altro ex italiano è il terzino del Manchester City Kolarov che spera in un calo di concentrazione dei nostri: “Per l’Italia non sono punti importanti, anche se ci terranno a fare bella figura e dimostrare il loro valore. Tuttavia mi aspetto una vittoria, abbiamo una motivazione migliore”.

221

Segui NanoPress

Mar 04/10/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08