Test Jerez F1 2012 day 2, Massa studia la F2012

Test Jerez F1 2012 day 2, Massa studia la F2012

test jerez f1 2012 day 2 ferrari massa

Appena conclusi i Test Jerez F1 2012 day 2. Il più veloce è risultato essere Michael Schumacher, ma il tempo del sette volte campione del mondo non può essere considerato indicativo visto che il tedesco ha girato con la vettura 2011, con i famigerati scarichi soffiati, solo per raccogliere dati sugli nuovi pneumatici Pirelli. Al secondo posto, ed è questa la notizia, Webber con la Red Bull RB8 che dimostra di partire con il piede giusto. Al terzo posto la Toro Rosso di Ricciardo.

La Ferrari con le soft solo nel tardo pomeriggio
La Ferrari è scesa in pista con le gomme soft (le più performanti) solo nel tardo pomeriggio. La migliore prestazione è arrivata nell’ultimo stint con un discreto 1m20.454s. Felipe Massa non si è dedicato alla velocità, ma ha continuato nella certosina opera di raccolta dati sulla F2012. Mattino e primo pomeriggio con le gomme a mescola media. Impostazione simile per Button con la McLaren MP4-27: l’inglese non sembra spingere troppo sull’acceleratore, ma gli osservatori avanzano qualche dubbio sulla vettura apparsa poco stabile soprattutto nella percorrenza delle curve. Alle prese con una simulazione di Gran Premio, il più veloce dei test Jerez F1 2012 day 1, Kimi Raikkonen.

La classifica finale – day 2
1 Schumacher Mercedes 1m18.561s 132
2 Webber Red Bull 1m19.184s +0.623 97
3 Ricciardo Toro Rosso 1m19.587s +1.026 100
4 Bianchi Force India 1m20.221s +1.660 46
5 Raikkonen Lotus 1m20.239s +1.678 117
6 Di Resta Force India 1m20.272s +1.711 69
7 Massa Ferrari 1m20.454s +1.893 95
8 Button McLaren 1m20.688s +2.127 85
9 Perez Sauber 1m20.711s +2.150 67
10 Maldonado Williams 1m21.197s +2.636 96
11 Kovalainen Caterham 1m21.518s +2.957 139
12 De la Rosa HRT 1m22.128s +3.567 64

335

Segui NanoPress

Mer 08/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08