Test Phillip Island Superbike day 2, sorpresa Sykes

Test Phillip Island Superbike day 2, sorpresa Sykes

sykes

Nell’ultimo giorno di test sulla pista di Phillip Island, il campione del mondo in carica di SBK Carlos Checa è stato beffato di soli 4 millesimi dal britannico Tom Sykes. Sull’asfalto rovente della cittadina australiana, il pilota della Kawasaky Racing è riuscito a salire sul gradino del podio più alto grazie al miglior tempo di 1.31.648, battendo lo spagnolo super accreditato in sella alla Ducati e fermo a 1’31.652. L’iberico è stato comunque il più veloce della sessione finale in 1’32″015.

Biaggi è quinto, Melandri sesto
Alle spalle di Sykes e Checa si è posizionata l’altra Ducati di Smrz seguita dalla Hinda di Rea quarta e l’Aprilia RSV4 Factory del campione nel 2010 Max Biaggi brillante nella sessione precedente quando si è collocato appena dietro l’imprendibile Carlos Checa. Dal quinto al sesto posto, troviamo l’altro azzurro in gara Marco Melandri che a bordo della sua BMW S1000RR ha fatto registrare un ritardo di +0.584 rispetto al britannico. Marco Melandri, invece, non è riuscito a migliorarsi rispetto a ieri e questo conferma le difficoltà del ravennate con la BMW. Cade ma si riprende molto bene Davide Giugliano (Althea Racing Ducati) che ha chiuso settimo, ottava la Suzuki dell’inglese Camier, nona la Ducati del transalpino Camier, Haslam su BMW chiude la top ten a 1’32.397.

I tempi finali del test SBK a Phillip Island
1. Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’31.648
2. Checa C. (ESP)Ducati 1098R 1’31.652
3. Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’31.800
4. Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’31.913
5. Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’32.034
6. Melandri M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.232
7. Giugliano D. (ITA) Ducati 1098R 1’32.319
8. Camier L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’32.320
9. Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R 1’32.347
10. Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR 1’32.397
11. Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’32.540
12. Fabrizio M. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.605
13. Canepa N. (ITA) Ducati 1098R 1’32.746
14. Aoyama H. (JPN) Honda CBR1000RR 1’32.910
15. Berger M. (FRA) Ducati 1098R 1’32.911
16. Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1’32.948
17. Zanetti L. (ITA) Ducati 1098R 1’33.136
18. Davies C. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1’33.358
19. Salom D. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’33.385
20. Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1’33.418
21. Brookes J. (AUS) Suzuki GSX-R1000 1’33.623
22. Aitchison M. (AUS) BMW S1000 RR 1’34.169
23. De Rosa R. (ITA) Honda CBR1000RR 1’34.341

462

Segui NanoPress

Mar 21/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08