Totti: per Ilary “meglio di tanti ventenni”

Totti: per Ilary “meglio di tanti ventenni”
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Ilary Blasi

Da brava moglie, è proprio Ilary Blasi la prima tifosa di Francesco Totti. “Mi sembra molto più in forma di tanti ventenni“, ha dichiarato la bella Ilary in un’intervista al settimanale “Chi” che èin edicola già oggi.

  • Ilary Blasi
  • Ilary Blasi allo stadio
  • La bella Ilary Blasi
  • Ilary Blasi al Festivalbar
  • Ilary Blasi da Fazio
  • Ilary Blasi e Totti

Il pensiero (malizioso) va all’intervista rilasciata a Radio 2 nel luglio scorso proprio dal capitano della Roma, in cui Totti confessava “Farei l’amore tutti i giorni”, e allora come darle torto? Ma il commento di Ilary stavolta è prettamente calcistico, tanto che dice la sua anche sullo stato di salute della squadra giallorossa, al momento non certo florido: “È da tre stagioni che la Roma parte male, ma poi si riprende. Abbiate fede“.

Per quanto riguarda Francesco, “Può giocare anche quando non è al cento per cento, talmente è innamorato del calcio” – assicura Ilary – “Ha 34 anni, se continua così non so quando si fermerà. Se penso al giorno in cui smetterà, sto già male per lui. Ha dedicato la sua vita a questo sport e di una cosa sono certa: resterà in questo mondo“. Infine una battuta sul marito: “Quando l’ho conosciuto era un uomo dell’800, ora siamo arrivati al ventesimo secolo, ed è perfetto. Anzi, quasi perfetto, altrimenti si monta la testa“.

261

Fonte | Corriere dello Sport

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 23/09/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08