Video Gol Genoa – Roma 4-3: rimonta storica del Grifone

Video Gol Genoa – Roma 4-3: rimonta storica del Grifone
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

20 Febbraio 2011- La Roma crolla fragorosamente a Genova. Il Genoa è in paradiso dopo il derby vinto in settimana arriva una rimonta di quelle da raccontare ai nipotini. Per i giallorossi è la quarta sconfitta consecutiva, a Trigoria quella vista ieri non sarà l’unica contestazione, andando di questo passo. La vittoria del Genoa è ancora più incredibile per come matura: dallo 0 a 3 al 4 a 3 con la Roma che sparisce letteralmente dal campo complice la confusione di Claudio Ranieri.

Per i giallorossi il pomeriggio inizia benissimo. Subito con il doppio vantaggio con due calci di fermo di Totti che piazza altrettanti assist per Mexes e Burdisso. Sembra tutto pronto per il riscatto della Roma e in apertura di ripresa il capitano trova il gol dello 0 a 3 che avrebbe chiuso qualsiasi partita “normale”.

Questa, come detto, non è una partita normale e Palacio la riapre subito sulla prima di una serie di incredibili amnesie difensive. Qui Ranieri compie il delitto: fuori Simplicio dentro Menez, proprio in un momento in cui il Genoa aveva già preso controllo del centrocampo. Errore gravissimo. Entra anche Paloschi nel Genoa e il giovane bomber piazza il colpo del 2 a 3.

Ranieri si spaventa e commette il secondo errore: fuori Borriello dentro Loria a rinforzare la difesa ed a creare ulteriore confusione. Detto fatto Palacio, proprio su errore di Loria, pareggia. Il subentrato Menez si rende utile con una bella giocata, palla al centro per Totti che tutto solo centra Criscito rimasto da solo a difesa della porta.

Segnali che la caduta è lì lì per completarsi, infatti Paloschi dopo un paio di minuti segna ancora e manda in paradiso tutto lo stadio Marassi. Capolavoro Genoa, incubo Roma.

Il Tabellino della partita:

GENOA-ROMA 4-3 (0-2)

MARCATORI: nel pt 6′ Mexes (R), 16′ pt Burdisso (R); nel st 6′ Totti (R), 7′ e 29′ Palacio (G), 23′ e 40′ Paloschi (G).

GENOA (4-4-2): Eduardo; Mesto, Dainelli, Kaladze, Criscito; Rafinha, Kucka, Milanetto (16′ st Veloso), Rossi (19′ st Paloschi); Floro Flores (35′ st Moretti), Palacio. (Scarpi, Boselli, Antonelli, Jankovic). All. Ballardini

ROMA (4-3-1-2): Julio Sergio; Riise, Mexes, Burdisso, Castellini; Greco, Brighi, Simplicio (19′ st Menez); Perrotta (10′ pt Taddei); Totti, Borriello (26′ st Loria). (Lobont, Burdisso, Pettinari, Juan). All. Ranieri

ARBITRO: Orsato di Schio

NOTE: 22.180 spettatori per un incasso di 223.172 euro. Ammoniti: Greco e Dainelli per gioco scorretto, Taddei e Mexes per gioco pericoloso, Totti per comportamento non regolamentare. Espulso Rafinha per doppia ammonizione. Angoli: 5 a 5. Recupero: 2′ e 4′.

471

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 20/02/2011 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08