Video Gol Serie A: Palermo – Juventus 0-2

Video Gol Serie A: Palermo – Juventus 0-2

Schermata 04 2456026 alle 02.47.26

7 Aprile 2012 – Momento magico per la Juventus di Antonio Conte. A sette giornate dalla fine del campionato i bianconeri hanno scavalcato il Milan in testa alla classifica, diventando così padroni del proprio destino. Adesso Del Piero e compagni non dovranno più sperare in un regalo da parte di qualche avversaria del Milan, ma potranno concentrarsi solo su vincere le proprie partite. Ma non è tutto così facile come può sembrare. I bianconeri hanno un calendario più difficile del Milan, ed in fatti nelle prossime due gare interne alla Juventus Stadium giocheranno prima con la Lazio e poi con la Roma.

Va sottolineato come la squadra di Conte stia attraversando un momento di forma fisica straordinario, come ha messo in luce anche nella partita con i rosanero. La Juve ha surclassato i padroni di casa nel possesso palla, anche perché il centrocampo e la difesa di Bortolo Mutti erano molto “bassi” e molto compatti. L’obiettivo era chiaramente quello di impedire alla Juve di trovare gli spazi per far male, ma la partita è stata comunque sbloccata all’11′ minuto del secondo tempo da Leonardo Bonucci che su azione di calcio d’angolo ha rubato il tempo al proprio avversario diretto e di testa ha messo la palla in rete.

Un quarto d’ora più tardi Fabio Quagliarella ha chiuso l’incontro con un tiro a giro di sinistro che si è infilato all’angolino. A fine partita Conte era visibilmente soddisfatto dalla prestazione dei suoi, ed ha ammesso di sentirsi a proprio agio in testa alla classifica: “Io preferisco stare davanti, ora non dipendiamo da niente e nessuno. Siamo stati bravi ad approfittare dei due stop del Milan. Mancano sette partite alla fine, abbiamo un calendario più difficile e impegnativo dei rossoneri, ma qualcosa nelle gerarchie è cambiato. Ora siamo una squadra che ha acquisito consapevolezza e autostima. Il grande lavoro fatto ha dato dei risultati. Oggi abbiano giocato bene, anche nel primo tempo, quando meritavamo già di andare in vantaggio. Giochiamo un buon calcio offensivo e rischiamo poco. Devi fare i complimenti a tutta la squadra, straordinaria per impegno e applicazione. L’essere arrivati a questo punto del campionato primi in classifica e ancora imbattuti”.

Il Tabellino della Partita:

PALERMO-JUVENTUS 0-2 (primo tempo 0-0)

MARCATORI: Bonucci all’11′, Quagliarella al 24′ s.t.

PALERMO (3-5-2): Viviano; Munoz, Milanovic, Labrin; Pisano, Migliaccio (28′ s.t. Bacinovic), Barreto, Della Rocca, Acquah (19′ s.t. Budan); Ilicic (37′ s.t. Vazquez), Miccoli. (Tzorvas, Kosnic, Alvarez, Zahavi). All.: Mutti.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Caceres, Vidal (37′ s.t. Pepe), Pirlo, Marchisio, Estigarribia; Quagliarella (32′ s.t. Del Piero), Vucinic (22′ st Matri). (Storari, Lichtsteiner, Giaccherini, Borriello). All.: Conte.

ARBITRO: Brighi.

NOTE: serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 28.941 per un incasso di 926.010 euro. Ammonito Marchisio. Angoli: 8-0 per la Juve. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

587

Segui NanoPress

Dom 08/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08