Didier Drogba

Tutti i video più suggestivi che ritraggono le imprese sul manto erboso di Didier Drogba, attaccante ivoriano del Chelsea e punta di spicco dal 2002 della nazionale della Costa D’Avorio.

Chelsea-Drogba addio, la Champions non basta

drogba chelsea addio champions

In questo strano fine di stagione la parola addio sembra quella più gettonata. Non abituali “fine contratto” tra giocatori di seconda fascia e squadre: sembra che in questo maggio 2012 tutti i big in odore di pensione si siano dati appuntamento per salutare le squadre per cui sono divenuti bandiere: Alessandro Del Piero, Gennaro Gattuso, Filippo Inzaghi, Alessandro Nesta, Pep Guardiola (solo per citare i casi più noti) e da ultimo Didier Drogba che ieri ha annunciato, o meglio dire confermato, che la finale di Monaco è stata l’ultima partita con la maglia del Chelsea. Non basta quindi la Champions a prolungare il rapporto tra l’ivoriano e la squadra di Abrahmovic.

Leggi l'articolo

Coppa d’Africa 2012, l’étoile Drogba porta la Costa d’Avorio in semifinale

coppa africa 2012 etoile drogba costa avorio in semifinale

E’ la stella assoluta di questa Coppa d’Africa 2012 e Didier Drogba si prende in spalla la Costa d’Avorio e la porta alla semifinale. Il giocatore del Chelsea fa e disfa: prima sbaglia un rigore poi con una doppietta tramortisce i padroni di casa della Guinea Equatoriale. L’obiettivo è ridare agli ivoriani il trofeo dopo venti anni di attesa. Era il 1992 e ci vollero 13 calci di rigore per battere il Ghana, squadra che anche in questa edizione recita la parte degli avversari più temibili per gli Elefanti.

Leggi l'articolo

Il Chelsea smobilita: Drogba e Lampard preparano le valigie

drogba

Le grandi manovre in uscita segneranno il mercato invernale del Chelsea. I londinesi galvanizzati dal successo sulla capolista Manchester City nell’ultimo turno potrebbero non avere in formazione da gennaio due pezzi da novanta che hanno onorato per anni la maglia Blues. Si tratta di Didier Drogba e Frank Lampard dati in partenza per diverse ragioni. Il centrocampista britannico allo Stamford Bridge dal 2001, storica bandiera della tifoseria londinese continua a non andar d’accordo con il portoghese Villas Boas e la rottura tra i due sembra ormai insanabile.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan, Drogba dà picche

calciomercato milan drogba 2 picche

Didier Drogba ha dato il due di picche al Milan. Il gustoso retroscena di calciomercato viene svelato niente meno che dall’agente dell’attaccante del Chelsea che racconta di come sia stato contattato dalla dirigenza rossonera per un prestito di 6 mesi con l’opzione di un acquisto a titolo definitivo nella prossima stagione. L’ivoriano pare avere altre priorità in questo momento della carriera e ha preferito declinare l’offerta.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan, Drogba è già sfumato

drogba

Didier Drogba non verrà acquistato dal Milan. Il nome dell’attaccante ivoriano del Chelsea è stato definitivamente depennato dalla lista a causa del gettone in campo collezionato in occasione del match valido per la fase a gironi di Champions League che ha visto i Blues di Andre Villas Boas soccombere sul campo del Bayer Leverkusen. Fatale alla trattativa in erba e già sfumata è stata l’entrata in campo nel secondo tempo voluta dal tecnico lusitano.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan: Anelka o Drogba? Il Diavolo deve scegliere

anelka

A tenere banco in questi giorni a Milanello è l’assenza di Antonio Cassano che costringerà mister Massimiliano Allegri a rivedere i suoi piani e le sue idee sulla formazione tipo. Il lungo forfait di Fantantonio alle prese con i delicati postumi di un ictus cerebrale che seppur accennato poteva provocare danni ben più gravi di quelli effettivamente fatti, mette in allarme il Milan a caccia di un posto al sole sia in campionato che sul palcoscenico europeo della Champions League dove è vietato commettere passi falsi.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan, Drogba non è il vice di Cassano

drogba

Per adesso è solo un’ipotesi anche un po’ spuntata, ma il Milan ci crede e continua a battere la pista che porta dritta in Premier League a Londra, sponda Chelsea dove Didier Drogba fa gola ai rossoneri. L’ictus cerebrale ha messo fuori causa Antonio Cassano per i prossimi sei mesi, quando Fantantonio si rimetterà del tutto, le porte del Diavolo lo riaccoglieranno come pure quelle della nazionale maggiore, intanto però il Milan all’inseguimento della vetta in Serie A ha l’obbligo di piazzare un’altra pedina in attacco da affiancare a Zlatan Ibrahimovic.

Leggi l'articolo

Premier League: il Chelsea vince ma Drogba spaventa i Blues

drogba

La terza giornata di Premier League ha regalato vittoria e vetta della classifica sia al Chelsea che al Liverpool protagoniste in casa con un rotondo 3-1. I Blues di Villas Boas pur soffrendo in alcuni frangenti del match hanno avuto ragione della matricola Norwich; alla rete del momentaneo vantaggio londinese di Bosingwa ha risposto Holt bravo a sfruttare l’ennesima papera di Hilario entrato in campo in sostituzione del titolare Cech, poi un rigore di Lampard e un gol del neo acquisto Juan Mata hanno tolto le castagne dal fuoco.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan, Drogba braccio destro di Ibrahimovic

drogba

Didier Drogba è il nuovo nome pensato dagli addetti rossoneri per infoltire ulteriormente il reparto avanzato della formazione messa a disposizione a Massimiliano Allegri. Non sarà il tanto cercato “Mister X“, volto ancora oscuro nel mercato rossonero, ma l’attaccante ivoriano rappresenta una stimolante alternativa pronta a fare il suo ingresso in scena e prendere piede qualora Antonio Cassano lasciasse San Siro per accasarsi a Firenze o Genova sponda rossoblu.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan, piacciono Eriksen e Drogba

eriksen

Mentre si attendono risvolti (positivi) sull’affare Marek Hamsik, il centrocampista slovacco del Napoli promesso alla maglia rossonera ma ancora in stand-by e super protetto da De Laurentiis, il Diavolo si da una mossa e inizia a sciogliere alcuni dubbi sui nodi di mercato che contano.

Leggi l'articolo

Calciomercato Milan: rossoneri in corsa per Didier Drogba

drogba

Didier Drogba diventa uno degli obiettivi principe del calciomercato del Milan; i rossoneri sono alla ricerca assidua e costante di un attaccante di peso che sappia il fatto suo e diventi il nuovo leader dell’avanti dei campioni d’Italia nel caso lo svedese Zlatan Ibrahimovic, voce sempre più sostenuta, lasci la maglia rossonera.

Leggi l'articolo

Calciomercato: Inter su Didier Drogba

Chelsea, Drogba ha la malaria

CALCIOMERCATO INTER – Nerazzurri di nuovo su Didier Drogba: l’Inter è ormai alla ricerca di un attaccante di peso per poter far respirare Samuel Eto’o e Giampaolo Pazzini (Milito è sempre infortunato e Pandev non gode più della fiducia di Leonardo: entrambi potrebbero partire a giugno) e il nome più solleticante è quello della punta ivoriana del Chelsea.

Leggi l'articolo

Premier League, Chelsea spreca nel derby londinese

didier drogba

L’ex capolista di Premier League, il Chelsea, riconoscimento ora nelle mani di Arsenal e Manchester City, ha buttato alle ortiche una ghiotta occasione per riprendersi la leadership, pareggiando 1-1 contro il Tottenham nel posticipo della 17esima giornata.

Leggi l'articolo

Chelsea, Drogba: “Ho la malaria da un mese”

Drogba

Ho la malaria da circa un mese, ma solo lunedì ho scoperto che l’avevo. Quando non sai esattamente cosa è o cosa non è, si può avere qualche settimana in cui hai la febbre alta, ed è quello che avevo, ma ora che abbiamo scoperto che tipo di malattia è, la mia situazione migliorerà“. L’attaccante del Chelsea Didier Drogba ora punta a guarire in breve tempo (sa come combattere la malaria avendola contratta anche quando era bambino) ma nel frattempo darà comunque il suo contributo alla squadra.

Leggi l'articolo

Chelsea, Drogba ringrazia i tifosi

Il bomber ivoriano del Chelsea Didier Drogba sta vivendo un momento di grazia, e a suon di reti sta guidando la squadra di Carletto Ancelotti alla conquista del suo secondo titolo consecutivo. Così, dopo i problemi di adattamento nei primi tempi a Stamford Bridge, l’ivoriano ha voluto ringraziare i tifosi per l’affetto e la pazienza dimostrata e ampiamente ripagata in tutti questi straordinari 7 anni: “Credo di essere molto apprezzato qui e sono grato ai miei tifosi del Chelsea.”

Guarda il video e leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08