Inter

News. appronfondimenti e vicissitudini in campionato e coppe europee dell’Inter, con contributi foto e video su giocatori e allenatore della sqaudra nerazzurra autrice della tripletta di vittoria nel 2010.

Roma vs Inter 0-0: pareggio e pugni

Inter vs Roma Serie A Tim 2013/2014

Pareggio per 0 a 0 nel conto delle reti, ma 1 a 1 in quello dei pugni nel ring dell’area di rigore tra Roma e Inter nell’anticipo della Serie A 2013/14 giocato all’Olimpico. I giallorossi – privi di Totti – hanno impattato contro i neroazzurri senza i senatori. Si è visto un calcio magari non entusiasmante, ma combattuto, forse anche troppo. Basti vedere l’orrendo cazzotto a tradimento di De Rossi in pieno viso di Icardi in area di rigore non visto dall’arbitro così come quello di Juan Jesus su Romagnoli. Uno 0 a 0 deludente per entrambi i team, soprattutto per la Roma che ora scivola a -11 dalla capolista Juventus vittoriosa a Milano contro il Milan.

Leggi l'articolo

Juventus vs Inter 3-1: dominio incontrastato dei bianconeri

Inter vs Juventus Serie A Tim 2013/2014

Non c’è storia. La Juventus si conferma di gran lunga più forte dell’Inter, e allo Juventus Stadium va a vincere 3-1, al termine di un match mai in discussione. Un manifesto di assoluta superiorità calcistica, quello messo in scena dagli uomini di Conte, che confermano il divario di 26 punti in classifica, al momento totalmente giusti. I bianconeri vincono grazie al gol di Lichtsteiner nel primo tempo, raddoppio di Chiellini e gol vittoria di uno stratosferico Vidal. A nulla serve il gol della bandiera di Rolando. Inter che nel 2014 non ha ancora vinto in campionato, e si vede superare in classifica dal Verona. Juventus al momento a +9 sulla Roma, bloccata all’Olimpico dalla pioggia

Leggi l'articolo

Calciomercato Inter 2014: anche Nani oltre a Hernanes

Brasile vs Inghilterra

Mentre l’affare Hernanes è in dirittura d’arrivo, l’Inter si muove anche sulla fascia destra con il portoghese Nani del Manchester United che sembra aver già dato l’assenso al trasferimento in Italia. La freccia lusitana era stata avvicinata in un primo momento alla Juventus, ma ora i neroazzurri sembrano aver sopravanzato i bianconeri avendo già strappato la promessa del giocatore. Il contratto potrebbe essere depositato proprio in extremis poco prima della chiusura del mercato (31 gennaio). Intanto si cerca di chiudere definitivamente per Hernanes, si è arrivati ai dettagli e si deve piazzare Mbaye ai biancocelesti. Due arrivi importanti per Mazzarri che potrebbe tentare così l’assalto importante all’Europa che conta.

Leggi l'articolo

Auguri di Natale di Juventus Roma e Inter [VIDEO]

Le squadre di calcio italiane non tralasciano l’occasione di augurare un buon Natale ai propri tifosi e così pubblicano su Youtube e condividono sulle proprie pagine sociali alcuni filmati originali, divertenti o semplicemente significativi. Come quello dell’Inter in cui si può ascoltare il neo-presidente, l’indonesiano Thohir parlare in italiano. La capolista Juventus sceglie una via più spassosa con un video che vede i giocatori più rappresentativi nel ruolo di elfi di Babbo Natale. Qui sopra possiamo visualizzare l’omaggio della capolista, che quest’anno ha fatto incetta di record in campionato chiudendo l’anno solare con il massimo dei punti.

Guarda il video e leggi l'articolo

Inter vs Milan 1-0: tacco di Palacio e rossoneri sempre più giù

Milan Inter

E’ bastato un tocco di classe, anzi un tacco di classe per decidere il derby del 22 dicembre 2013 tra Inter e Milan, risolto da Palacio su assist di Guarin al 40esimo del primo tempo. I due uomini più rappresentativi della squadra neroazzurra hanno affossato così i cugini e concittadini che ora sprofondano a solo cinque punti dalla zona retrocessione. Una vera debacle per Allegri e co. che reclamano però per un rigore non concesso. Nel finale è stato anche espulso Muntari per una partita non particolarmente bella, ma intensa che ha visto la prima grande gioia del presidente Thohir, che ha seguito gli ultimi minuti quasi come se fosse in preghiera.

Leggi l'articolo

Inter-Thohir ufficiale: Moratti vende la squadra, firmato l’accordo

massimo moratti erick thohir

Dopo tanti rinvii c’è l’accordo: Moratti ha venduto la sua Inter a Thohir nella notte. Il magnate indonesiano e il presidente dell’Inter hanno finalmente messo fine alla trattativa che ormai proseguiva da qualche mese. Oggi ci sarà lo scambio incrociato dei fax con le firme e un comunicato congiunto che ufficializzerà la conclusione della lunga trattativa. All’indonesiano andrà il 70% della società, ma Moratti dovrebbe rimanere sempre presidente.

Leggi l'articolo

Inter vs Juventus 1-1: Icardi e Vidal fissano il pareggio

Juventus F.C. Inter Milan

Il derby d’Italia tra Juventus e Inter finisce 1 a 1 dopo una gara non certo entusiasmante se non nel secondo tempo, con Icardi che si conferma bestia nera per i bianconeri e Vidal che prosegue il suo momento magico segnando ancora. Per altro, dopo appena un minuto dal vantaggio dei padroni di casa. Le occasioni non sono state molte, ma comunque non sono mancate e così se Palacio ha avuto tra i piedi e sulla testa almeno due palloni buoni quando si era sullo 0 a 0, Isla non ha finalizzato dopo aver ricevuto una corta respinta da parte di Handanovic. Alla fine, un pareggio che male non fa a nessuna delle due.

Leggi l'articolo

Inter – Juventus 1-2: rivincita scudetto a San Siro

Antonio Conte

Inter – Juventus termina 1-2 e i bianconeri fanno un nuovo passo verso lo scudetto. Un passo che profuma per altro di rivincita dopo la sconfitta dell’andata che ha “sverginato” lo Juventus Stadium. Quagliarella apre le danze nella ripresa, poi il pareggio di Palacio e il gol decisivo ancora una volta di Matri per i 3 punti nella tana del nemico storico. È stata una partita dura e impegnativa – intanto il Bayern Monaco segnava ben 9 reti all’Amburgo – con tantissimi falli, episodi dubbi e la bruttissima scena finale del fallo omicida di Cambiasso sulla caviglia di Giovinco, per fortuna senza conseguenze per la formica atomica.

Leggi l'articolo

Inter – Milan 1-1: pareggio emozionante (ma inutile) al derby

Inter-Milan 1-1, immagini del derby

Inter e Milan pareggiano 1 a 1 nell’attesissimo derby di ritorno del campionato di Serie A 2012/2013 con i neroazzurri che prima subiscono un primo tempo arrembante dei cugini rossoneri, vanno sotto grazie a un gran gol di Stephen El Shaarawy e poi pareggiano con un commosso Schelotto e sfiorano anche il colpaccio nel finale, con inoltre il palo di Cassano. Grandissima prova di Handanovic che salva il risultato con almeno tre parate decisive, bravo anche Abbiati. Alla fine è un pareggio che serve poco a entrambi per la classifica e anche per il morale. E così oggi la Lazio può superare entrambe le squadre milanesi vincendo il posticipo di Serie A, con il Napoli obbligato a vincere con l’Udinese per rimanere in scia della fuggitiva Juve per ora a +7.

  • Inter-Milan, immagini del derby (80)
  • Inter-Milan, immagini del derby
  • Inter-Milan, immagini del derby (2)
  • Inter-Milan, immagini del derby (3)
  • Inter-Milan, immagini del derby (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Europa League: Inter vince (ma Milito è out), Lazio impatta, Napoli crolla

Inter vs. Cluj

È stata una giornata complessivamente neutra quella dei sedicesimi di finale di Europa League 2012/2013 per le squadre italiane. C’è stato un sonoro tonfo ossia quello del Napoli che è letteralmente crollato (o era già sdraiato a terra prima dell’inizio della partita?) con il Viktoria Plzen in casa per 3 a 0 e ormai praticamente fuori. C’è stato un pareggio sofferto, ma combattuto della Lazio con il Borussia Monchengladbach per 3 a 3 con tanto di tre rigori contro subiti. E infine c’è stata la vittoria dell’Inter per 2 a 0 in casa contro il Cluj: sarebbe una bella notizia e lo è, ma è stata “rovinata” dal brutto infortunio occorso a Diego Milito. Dopo pochi minuti l’attaccante argentino si è fatto male da solo lesionando i legamenti del ginocchio già malandato e ha purtroppo finito la stagione.

  • Inter vs
  • Inter vs
  • Inter vs
  • Inter vs
  • Inter vs
Guarda le foto e leggi l'articolo

Inter compra Icardi: 15 milioni (da Luglio) per l’argentino

Sampdoria vs Pescara Serie A Tim 2012/2013

L’Inter ha ufficializzato l’acquisto di Mauro Icardi dalla Sampdoria: 15 milioni di euro più premi e arrivo in nerazzurro il prossimo luglio per il ventenne attaccante argentino di origine italiana, che ha firmato fino al 2017. Il Calciomercato invernale si è concluso, ma già si pensa alla prossima estate e così oltre al talento sudamericano (il più prolifico del 2013 in Italia) si è raggiunto anche un accordo per Campagnaro, Peruzzi e Weiss. Ma andiamo con ordine e riepiloghiamo le mosse per il futuro dell’Inter, che prosegue sulla linea del rinverdimento della rosa.

Leggi l'articolo

Quiz inter: quante ne sai sulla storia del club nerazzurro?

Spain Soccer Champions League Final

Si parla ancora di calcio nei quiz firmati Eco Dello Sport! Dopo quelli riferiti alla Juventus e al Milan, ora non potevamo non parlare dell’Inter. Il club presieduto da Massimo Moratti ha una storia ricca di vittorie e di molti successi, ma anche di notevoli periodi bui, senza risultati.

Tu sei preparato? Veneri ogni mattina appena sveglio Trapattoni e Mourinho? Vuoi più bene a Javier Zanetti che a tua madre? Consideri il Mago Herrera il tuo secondo padre? Allora cosa aspetti: clicca sul bottone sottostante “inizia il quiz” e mettiti alla prova: 15 domande, 3 possibili risposte, e scopri se sei promosso o bocciato! Segui sempre i Test e Quiz di Ecodellosport.it!

TUTTI I QUIZ DI ECO DELLO SPORT
Quiz Inter
Quiz Milan
Quiz Juventus
Quiz Calcio

Inizia il quiz

Roma-Inter 2-1, semifinale Coppa Italia andata: Palacio tiene viva la sfida

Roma-Inter Coppa Italia 2013

La Roma batte l’Inter per 2 a 1 nella semifinale di andata di Coppa Italia 2012/2013 e si porta un gradino sopra i rivali (anzi, gli eterni rivali in questa competizione, vedi sotto), anche se il gol di Palacio al 43esimo vale oro dato che mantiene aperta una speranza per i neroazzurri. I giallorossi potevano mettere a segno ben più gol di quelli effettivamente insaccati – entrambi di testa, per altro – da Alessandro Florenzi e Mattia Destro, ma sono stati poco precisi sotto porta. Al contrario, Palacio è stato bravo a finalizzare una delle poche chance, ancora una volta sfruttando una disattenzione difensiva su fuorigioco della Roma. Il ritorno sarà tra ben tre mesi, chissà quale sarà il destino delle due squadre in campionato e in coppa (Europa League, solo per l’Inter però)?

  • Roma Inter, Partita Coppa Italia 2013 (9)
  • Roma Inter, Partita Coppa Italia 2013 (2)
  • Roma Inter, Partita Coppa Italia 2013 (3)
  • Roma Inter, Partita Coppa Italia 2013 (4)
  • Roma Inter, Partita Coppa Italia 2013 (5)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Inter Pescara 2-0: vittoria facile. Cassano, sostituito, sbotta

Renato di Rocco presidente

Vittoria facile per l’Inter contro il Pescara ieri nell’anticipo serale della prima giornata di ritorno della Serie A 2012/2013. Un due a zero confezionato con due degli uomini più in forma dei neroazzurri ossia Rodrigo Palacio e Guarin. Bergodi ha affermato che il Pescara ha giocato la peggiore gara da quando è in società, presa sottotono e dunque persa meritatamente visti i tanti passaggi sbagliati e la poca precisione. E così la vera notizia della giornata – oltre agli ultimi aggiornamenti del caso tra Snejider e il Galatasary – è la reazione di Antonio Cassano al momento della sostituzione a metà del secondo tempo in favore del neoacquisto Rocchi. Il numero 99 ha sbottato, ma Stramaccioni lo difende “Più che normale, non c’è niente da chiarire: aveva avuto delle occasioni non sfruttate ed è attaccato alla maglia, ma era la partita ideale per far esordire Rocchi“.

Leggi l'articolo

Juventus fugge ed è campione d’inverno: Napoli e Inter KO nella 17esima giornata

Juventus vs. Atalanta

Una Juventus inarrestabile asfalta l’Atalanta in meno di 30 minuti portandosi sul 3 a 0 e godendo poi successivamente anche della superiorità numerica. I bianconeri conducono poi una gara ordinata e senza spremere troppo le forze degli uomini più importanti: al termine della 17esima giornata di Serie A 2012/2013 la Juve ha già un vantaggio notevole sugli inseguitori, che hanno entrambi perso. L’Inter ieri sera per 1 a 0 con la Lazio, il Napoli questa sera nel posticipo per 3 a 2 in casa per merito di un Bologna davvero pimpante. I neroazzurri sono già a sette lunghezze, i partenopei a otto. Perde anche la Roma in casa del Chievo e ora dietro la Juve troviamo cinque squadre in cinque punti soltanto con il Milan che si rifà sotto.

Leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08