Josep Guardiola

Barcellona in crisi. Quando la sconfitta fa notizia

barcellona crisi osasuna sconfitta fa notizia

Dove sono finiti i dominatori assoluti del calcio moderno? Il piccolo Osasuna ha sconfitto per 3 a 2 il Barcellona e in casa blaugrana si è aperta ufficialmente la crisi. Una squadra così gioca sempre per vincere (parola di Guardiola) e il rischio di finire a 10 punti dal Real Madrid decreterebbe la fine delle speranze in ottica Liga. Certo la Champions è ancora tutta da giocare (e il Barça è assoluto favorito), ma le ultime difficoltà affrontate da Messi e soci fanno scalpore: la condanna dei grandi è che la sconfitta fa notizia.

Leggi l'articolo

Mourinho vs arbitro nel garage del Camp Nou

mourinho insulta arbitro nel tunnel

Mourinho non sa più che inventarsi. Ieri sera altro Clasico, ma niente sconfitta. Solo che la Copa del Rey finisce qui per il Real Madrid che non riesce a ribaltare l’1 a 2 imposto dal Barcellona al Santiago Bernabeu. Il risultato: Mourinho vs arbitro nel garage del Camp Nou, con una serie di insulti. Ad allinearsi allo Special One anche il fin qui saggio Iker Casillas, a tesimonianza di un Real in crisi di nervi. Difficile che adesso lo spogliatoio della Spagna non ne risenta assolutamente. La foto, un esclusiva del Mundo Deportivo, ritrae Mou che attende Texeira.

Leggi l'articolo

Video Pepe-Messi, pestone icona del Clasico

video messi pepe pestone mano real madrid barcellona clasico 2012

Ieri sera si è giocato l’ennesimo Clasico di questa stagione. Vi proponiamo il video Pepe-Messi, immagini di un pestone sulla mano della Pulce, da parte del difensore del Real Madrid, che riassume perfettamente la frustrazione delle merengues davanti alla prevedibilità di un risultato che premia ancora il Barcellona: 2 a 1 al Santiago Bernabeu nel giorno del quarantunesimo compleanno di Pep Guardiola. E non importa se si tratti di Copa del Rey (il ritorno è previsto mercoledì prossimo), di Champions o di Liga: il finale è già noto.

Leggi l'articolo

Inter, Moratti sogna Guardiola in panchina

guardiola

Le ultime dichiarazioni rilasciate da Joseph Guardiola hanno rigettato nello sconforto tutto il Barcellona che teme di perdere il suo pigmalione in panchina. Il tecnico spagnolo è diventato un’istituzione al Camp Nou se non altro per il fatto di essersi fregiato del titolo di allenatore più vincente di sempre nella storia blaugrana. Che farà Guardiola dopo il Barça? Intanto dovrà decidere se firmare per il rinnovo oppure lasciare i catalani soli a se stessi.

Leggi l'articolo

Guardiola spaventa il Barcellona: “Non ho ancora deciso per la prossima stagione”

barcellona guardiola non ho scelto cosa fare

Pep Guardiola non fa dormire sonni tranquilli al Barcellona. L’allenatore simbolo dei blaugrana non ha ancora deciso se rinnovare di un anno il contratto che lo lega ai campioni d’Europa e del Mondo come precedentemente annunciato da fonti vicine al presidente Rosell. In molti vedono nella scelta di temporeggiare dell’ex centrocampista di Roma e Brescia, un messaggio diretto al Manchester United in cerca dell’erede di Alex Ferguson.

Leggi l'articolo

Barcellona, Guardiola rinnova ma Bielsa è dietro l’angolo

bielsa

Difficile rimpiazzare uno come Joseph Guardiola e dalle parti del Barcellona lo sanno bene. Il tecnico più vincente della storia blaugrana non lascerà la panchina dei campioni d’Europa, queste le ultime voci circolate, nonostante la separazione aveva fatto tremare dirigenza e tifosi quando lo spagnolo non aveva negato l’ipotesi di lasciare la metropoli catalana dove ha vinto tutto.

Leggi l'articolo

Barcellona su Bale, Guardiola prepara il blitz

bale

In molti direbbero che la corazzata Barcellona è già al completo così, senza che Guardiola pretenda altri rinforzi in vista della riapertura del mercato. Ma così non sarà, sul taccuino blaugrana spiccano diverse operazioni, quasi tutte multimilionarie, necessarie secondo i piani catalani considerato che il Real Madrid di Josè Mourinho è agguerrito più che mai e sta dando filo da torcere ai campioni di Spagna e d’Europa.

Leggi l'articolo

Barcellona, Cruijff: “Guardiola rimane sicuramente”

barcellona cruijff guardiola rimane

Johann Cruijff stella del calcio olandese degli anni 70 e allenatore di un altro Barcellona storico, parla della situazione contrattuale di Pep Guardiola che, secondo i ben informati, potrebbe lasciare i blaugrana al termine delle stagione per tentare altre avventure. Il Barcellona ha vinto il Mondiale per club conquistando il 13′ trofeo su 16′ possibili della gestione del ex centrocampista di Roma e Brescia.

Leggi l'articolo

Mondiale per club, Guardiola vuole il trofeo

mondiale per club guardiola trofeo

Pep Guardiola spinge il Barcellona alla conquista del Mondiale per Club. Neanche il tempo di festeggiare la vittoria nel Clasico contro il Real Madrid che i blaugrana hanno dovuto fare i bagagli e attraversare il mondo in direzione Yokohama dove si svolgerà l’intero torneo organizzato dalla Fifa. Sulla strada dei catalani c’è la semifinale contro i campioni d’Asia dell’Al-Sadd e l’eventuale finale che tutti sperano sia contro il Santos di Neymar.

Leggi l'articolo

Clasico, Guardiola ammira i suoi gioielli

clasico guardiola ammira barcellona

Pep Guardiola lustra l’argenteria dopo la vittoria per 1 a 3 nel Clasico Real Madrid-Barcellona. Il successo dei blaugrana al Bernabeu è di quelli che contano molto più dei tre punti in palio: Mourinho si deve inchinare e per le merengues c’è il pericolo di una ricaduta psicologica. Non si può negare che la fortuna abbia aiutato i catalani (soprattutto in occasione del 1 a 2 di Xavi), ma rimontare una squadra di Mou non è facile per nessuno.

Leggi l'articolo

Clasico, Mourinho punge Guardiola

mourinho

L’ennesimo Clasico di Spagna è andato in archivio consacrando il Barcellona la squadra più forte e Josè Mourinho il grande deluso. I catalani si sono dimostrati ancora una volta la bestia nera per le merengues sconfitte 1-3 al Santiago Bernabeu nel match più atteso della stagione di Liga Spagnola. Dalla possibile fuga in classifica dell’undici della capitale all’aggancio che riapre il campionato e riassesta gli equilibri.

Leggi l'articolo

Real Madrid-Barcellona, Guardiola fiducioso

guardiola

Sembrano lontani e ormai andati i tempi in cui anche un big match come Real Madrid-Barcellona appariva come una gara dal risultato scontato. I blaugrana sono sempre partiti col favore dei pronostici, di contro la formazione di Mourinho ha dovuto inseguire soccombendo quasi sempre in campo. Il vento è cambiato e il grande “Clasico” di scena al Santiago Bernabeu vede le merengues giocarsi la fuga in Liga Spagnola.

Leggi l'articolo

Guardiola snobba il “Clasico” di Spagna

mourinho e guardiola

Tutto pronto per il big-match che accenderà la Liga Spagnola come mai fino a questo momento. Sabato prossimo, in occasione della 16esima giornata del massimo campionato iberico, il Santiago Bernabeu di Madrid si vestirà a festa e sarà tirato a lucido quando frotte di tifosi accorreranno sugli spalto per assistere al grande ed intramontabile “Clasico” tra Real e Barcellona. Il match, naturalmente molto sentito da entrambe le formazioni, è per certi versi decisivo.

Leggi l'articolo

Barcellona, Piqué furbacchione rischia il Classico

barcellona pique furbacchione

Gerard Piqué rischia di saltare il Classico della Liga spagnola, Real Madrid-Barcellona in programma il 10 Dicembre al Santiago Bernabeu. Il difensore blaugrana nell’anticipo di ieri sera contro il Rayo Vallecano ha pensato di bypassare il problema della diffida (aveva ricevuto fino a quel momento 4 cartellini in stagione) facendosi ammonire, sul risultato di 4 a 0, per aver ritardato la rimessa laterale addirittura per 36 secondi.

Leggi l'articolo

Milan-Barcellona, le reazioni di Xavi, Messi e Guardiola

milan barcellona xavi messi guardiola

Il Barcellona sprizza di gioia dopo la vittoria ottenuta a San Siro contro il Milan di Allegri: i catalani esprimono soddisfazione per la prestazione a cinque stelle in uno degli stadi più difficili del mondo. Non era facile giocare nella bolgia del Meazza, ma se ce n’era bisogno, i blaugrana hanno dimostrato per l’ennesima volta che sono i più forti oggi e che non faticano neppure molto a farlo intendere a tutti.

Leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08