Juventus

Tutti i video delle reti bianconere in Serie A e coppe europee, lo stato di salute dei giocatori, risultati ottenuti sul campo, la classifica e le interviste dei protagonisti della Vecchia Signora.

Fiorentina vs Juventus 0-1: Pirlo qualifica i bianconeri timidi

cover of 1395316669055532ad7bd0d6eb

Ancora una magia di Pirlo su punizione, ma ancora una partita decisamente non da Juventus, quella che ha permesso ai bianconeri di vincere per uno a zero in casa della Fiorentina e di conseguire così la qualificazione per i quarti di finale di Europa League 2013/14, unica italiana in quanto il Napoli è uscito dopo il pareggio 2-2 in casa col Porto (dopo lo 0-1 dell’andata). Partita equilibrata e viola tonici e pericolosi, con il risultato di 0-0 che avrebbe qualificato i padroni di casa, poi al 70esimo il guizzo di Llorente e l’atterramento di Gonzalo con secondo giallo e rosso. Poi la punizione precisa e implacabile del regista (dopo quella contro il Genoa) che porta i campioni d’Italia avanti. Dovranno però essere più convincenti perché giocando così non è per nulla confortante quanto dimostrato in campo, soprattutto contro gli aggressivi team europei.

Guarda il video e leggi l'articolo

Genoa-Juventus 0-1: Pirlo porta i bianconeri a +17 [VIDEO]

cover of 13950535266935326d3d6a950d

La Juventus continua a volare. Troppe critiche piovute in settimana solo per un pareggio, e così la Juve ha inzittito tutti ed è tornata alla vittoria. Partita tutt’altro che semplice quella contro il Genoa di Gasperini, dinamico e combattivo per tutto l’incontro. Ma gli uomini di Conte hanno avuto la meglio del Grifone grazie alla punizione di Pirlo nel secondo tempo, e anche grazie ad un super Buffon che ha parato il ventesimo rigore della sua carriera. I bianconeri scenderanno in campo in settimana per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League contro la Fiorentina. Guarda il video dell’incontro.

Guarda il video e leggi l'articolo

Juventus vs Fiorentina, Europa League 1 a 1: Gomez gela i bianconeri

cover of 13947283120775321dd7812ddc

Juventus vs Fiorentina termina 1 a 1 e sorride ai viola che potranno giocarsi il ritorno di questi ottavi di finale di Europa League 2013/14 in casa potendo puntare anche sullo 0 a 0. Ma difficilmente ciò avverrà perché queste due squadre, quando si incontrano, quasi mai terminano a reti inviolate. Ad ogni modo Conte sembra non aver imparato dalla lezione della Coppa Italia e schiera un team con le solite seconde linee che avevano toppato contro la Roma costando l’eliminazione. Qui il gioco è migliore tant’è che la Juve passa subito con Vidal, ma i titolari della Fiorentina tengono bene e nella ripresa Gomez (subentrato a uno spento Matri) pareggia e rischia pure il colpaccio. Partita tutta da godere fra sette giorni.

Guarda il video e leggi l'articolo

Pogba e PSG: pronti 70 milioni di euro per la Juve

pogba

Sarebbero pronti 70 milioni per l’operazione che porterebbe Paul Pogba dalla Juventus al Paris Saint Germain (PSG). Potrebbe essere un’illazione – l’ennesima di questo caso di calciomercato – ma di certo si può segnalare l’incontro tra Nasser Al Khelaifi e Andrea Agnelli e altrettanto di sicuro si può pensare che il francese è stato al centro del discorso. Viene da pensare che – prima o poi – Pogba vestirà la maglia della squadra parigina, perché ormai è diventato una vera e propria fissazione per il ricchissimo team francese. Dunque, c’è da scommettere che durante la prossima estate qualcosa potrebbe muoversi. Di certo c’è anche l’interessamento di altri top-club come Real, Manchester City e Chelsea.

Leggi l'articolo

Europa League 2013/14: Juve vs Fiorentina agli ottavi, Napoli ok, Lazio fuori

cover of 139358161243653105e2c6a62e

Ieri sera si sono chiusi i sedicesimi di finale di Europa League 2013/14 e sono sopravvissute tre italiane su quattro. Juventus, Fiorentina e Napoli passano il turno, mentre la Lazio ferma la propria corsa. Di sicuro abbiamo già un team ai quarti però altrettanto di sicuro ne perderemo un altro negli ottavi. Già perché il sorteggio dello scorso mese ha fatto incrociare le strade dei bianconeri e dei viola che si sfideranno in un doppio incontro davvero spumeggiante non solo per la storica rivalità, ma anche per i recenti “bisticci” dei due vertici (Elkann vs Della Valle). Il Napoli incontrerà il Porto mentre la Lazio dovrà farsi un esame di coscienza e soprattutto dovrà cercare di gestire la questione-Marchetti.

Guarda il video e leggi l'articolo

Tevez segna dal tetto di Vinovo: gol da 10 milioni di like [VIDEO]

La Juventus raggiunge i 10 milioni di Like (Mi Piace) su Facebook e per festeggiare pubblica un filmato davvero eccezionale. Carlos Tevez è il protagonista assoluto: il numero 10 bianconero si reca sul tetto del centro allenamenti di Vinovo, dove i campioni d’Italia si preparano. E da li scocca un formidabile tiro, una sorta di rinvio che va a centrare in pieno la mega manona del Mi Piace piazzata nell’angolo di una porta a oltre 100 metri di distanza. L’argentino compie l’impresa e il video sfuma con il 10 sulla maglia dell’Apache che va a accogliere altri sei zeri per festeggiare l’importante “scudetto” sociale. La domanda che sorge ovvia è: avrà provato anche 10 milioni di volte a centrare il bersaglio da una distanza così – sul serio – siderale?

Guarda il video e leggi l'articolo

Juventus vs Inter 3-1: dominio incontrastato dei bianconeri

Inter vs Juventus Serie A Tim 2013/2014

Non c’è storia. La Juventus si conferma di gran lunga più forte dell’Inter, e allo Juventus Stadium va a vincere 3-1, al termine di un match mai in discussione. Un manifesto di assoluta superiorità calcistica, quello messo in scena dagli uomini di Conte, che confermano il divario di 26 punti in classifica, al momento totalmente giusti. I bianconeri vincono grazie al gol di Lichtsteiner nel primo tempo, raddoppio di Chiellini e gol vittoria di uno stratosferico Vidal. A nulla serve il gol della bandiera di Rolando. Inter che nel 2014 non ha ancora vinto in campionato, e si vede superare in classifica dal Verona. Juventus al momento a +9 sulla Roma, bloccata all’Olimpico dalla pioggia

Leggi l'articolo

Calciomercato Juventus: Osvaldo in prestito, è ufficiale

alessio cerci

È arrivato il primo colpo di mercato della Juventus per la seconda metà del campionato di Serie A 2013/14 oltre che per l’Europa League 2013/14 e si chiama Osvaldo. L’attaccante oriundo è stato prelevato dal Southampton in prestito oneroso (400.000 euro) con diritto di riscatto fissato a 18 milioni a fine stagione. Era stato fortemente richiesto da Conte, che molto probabilmente ha già in mente come “trattare” con un talento indiscutibile, che però più volte si è dimostrato un carattere difficile, in grado anche di creare frizioni all’interno dello spogliatoio. Ma si sa che “l’antro” dei bianconeri è sacro e accoglie nuovi accoliti solo se opportunamente avallati, riuscendo persino a trasformare “ragazzacci” in miti agnelli. O almeno in apparenza. E così, la scelta di Osvaldo troverà senso: sarà il sesto attaccante dei campioni d’Italia, la prima scelta dopo Llorente e Tevez. Sintomo che qualcuno (Vucinic o Quagliarella) partirà entro stasera?

Leggi l'articolo

Buffon e Seredova si separano, colpa della D’Amico?

cover of 138660678536852a5f0c159c0b

Gianluigi Buffon e Alena Seredova alla frutta: secondo quanto spifferato da Alfonso Signorini questa mattina durante il programma radiofonico Alfonso Signorini Show su Radio Monte Carlo, il portiere della nazionale si sarebbe ormai allontanato dalla moglie dopo 9 anni di unione e due figli e la separazione sarebbe prossima. Sarebbe anche circolato il nome del “motivo” di questa separazione e sarebbe quello della popolare conduttrice Ilaria D’Amico. Ovviamente il condizionale è d’obbligo, ma di certo è la seconda clamorosa voce di “gossip” che arriva dalla Juventus dopo la fine del matrimonio di Pirlo. Qui sopra, un video ripreso non molti giorni fa con la famiglia Buffon serenamente insieme durante le vacanze di Natale sulla neve.

Guarda il video e leggi l'articolo

Auguri di Natale di Juventus Roma e Inter [VIDEO]

Le squadre di calcio italiane non tralasciano l’occasione di augurare un buon Natale ai propri tifosi e così pubblicano su Youtube e condividono sulle proprie pagine sociali alcuni filmati originali, divertenti o semplicemente significativi. Come quello dell’Inter in cui si può ascoltare il neo-presidente, l’indonesiano Thohir parlare in italiano. La capolista Juventus sceglie una via più spassosa con un video che vede i giocatori più rappresentativi nel ruolo di elfi di Babbo Natale. Qui sopra possiamo visualizzare l’omaggio della capolista, che quest’anno ha fatto incetta di record in campionato chiudendo l’anno solare con il massimo dei punti.

Guarda il video e leggi l'articolo

Inter vs Milan 1-0: tacco di Palacio e rossoneri sempre più giù

Milan Inter

E’ bastato un tocco di classe, anzi un tacco di classe per decidere il derby del 22 dicembre 2013 tra Inter e Milan, risolto da Palacio su assist di Guarin al 40esimo del primo tempo. I due uomini più rappresentativi della squadra neroazzurra hanno affossato così i cugini e concittadini che ora sprofondano a solo cinque punti dalla zona retrocessione. Una vera debacle per Allegri e co. che reclamano però per un rigore non concesso. Nel finale è stato anche espulso Muntari per una partita non particolarmente bella, ma intensa che ha visto la prima grande gioia del presidente Thohir, che ha seguito gli ultimi minuti quasi come se fosse in preghiera.

Leggi l'articolo

Napoli vs Arsenal 2-0 e Milan vs Ajax 0-0: avanti i rossoneri, partenopei fuori con onore

Arsenal vs Napoli UEFA Champions League 2013/2014

Serata pazzesca di Champions League 2013/14: dopo l’eliminazione della Juventus nella bolgia di Istanbul sotto la neve, anche il Napoli cade, ma con grande onore, mentre il Milan passa il turno. I partenopei vincono 2 a 0 sull’Arsenal in una partita dominata, ma è mancato il terzo gol per l’aritmetica qualificazione; il Borussia Dortmund, dal canto suo, ha segnato il 2-1 decisivo contro il Marsiglia in inferiorità numerica solo al penultimo minuto. I rossoneri – che in campionato viaggiano con una media punti da squadra che lotta per non retrocedere – passa agli ottavi di Champions soffrendo più del previsto data l’espulsione di Montolivo dopo 20 minuti a seguito di un pestone al solito Poulsen.

Leggi l'articolo

Galatasaray-Juventus 1-0: Sneijder manda in Europa League i bianconeri [FOTO e VIDEO]

Galatasaray-Juventus

Il Galatasaray batte la Juventus 1-0. Sneijder manda la Juventus in Europa League, dopo un match eterno, intenso, giocata in un campo ai limiti della praticabilità. I bianconeri quindi escono dalla Champions, mentre i turchi passano agli ottavi di finale insieme al Real Madrid. Partita combattuta, sotto una fitta nevicata, ma è il Galatasaray a passare grazie al gol dell’ex Inter a 4 minuti dalla fine. Sotto troverete il report completo dell’incontro

  • Sneijder Galatasaray Juventus
  • Sneijder Galatasaray Juventus
  • Galatasaray-Juventus
  • Galatasaray-Juventus
Guarda le foto e leggi l'articolo

Juventus vs Copenaghen 3-1: tripletta fenomenale di Vidal

Allenamento Juventus Uefa Champions League 2013/2014

La spettacolare tripletta di Arturo Vidal porta la Juventus a un punto soltanto dalla qualificazione agli ottavi di Champions League 2013/14. I bianconeri schiantano il Copenaghen mostrando sempre i soliti “limiti” realizzativi: domina tutto il primo tempo, passa in vantaggio con rigore del cileno, ma la Vecchia Signora non chiude la partita subendo poi il clamoroso pareggio dell’ex Olof Mellberg dopo mischione in area. Ma è la scossa decisiva perché pochi minuti dopo Llorente si procura un altro rigore (limpido anche questo) che Vidal segna ancora. Il numero 23 chiude i giochi 180 secondi dopo con un preciso colpo di testa. Il Real Madrid vince 4-1 in dieci con il Galatasaray e completa la festa juventina. Ma contro i turchi non si dovrà scherzare.

Leggi l'articolo

Juventus vs Real Madrid 2-2: bianconeri di nuovo in corsa

Juventus-Real Madrid

Juventus vs Real Madrid termina 2-2 e anche se i bianconeri sono ultimi in classifica con 3 punti in 4 gare ora hanno le chiavi del proprio destino in mano. Già perché dopo aver sfiorato l’impresa con gli spagnoli ora possono permettersi di essere artefici o no del proprio destino. Vincendo contro il Copenaghen possono anche pareggiare con il Galatasaray per arrivare secondi. Della partita di stasera rimarrà l’ottima prova degli uomini di Conte che sono passati in vantaggio con un rigore di Vidal, si sono fatti pareggiare (per un errore difensivo propiziato da un “ordine” dell’allenatore al retropassaggio suicida) e superare da Ronaldo e Bale e poi hanno pareggiato con una capocciata di Llorente.

  • Juventus-Real Madrid, immagini della partita (18)
  • Juventus-Real Madrid, immagini della partita
  • Juventus-Real Madrid, immagini della partita (2)
  • Juventus-Real Madrid, immagini della partita (3)
  • Juventus-Real Madrid, immagini della partita (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08