Udinese

Tutto quello che c’è da sapere sull’Udinese, da anni ormai stabile in Serie A; gol, fotogallery, classifica e risultati collezionati dai friulani, ma anche notizie sempre fresche su vivaio e calciomercato.

Udinese vs Genoa 1-0: decide un autogol di Calaiò

Udinese Genoa, quarta giornata serie a 2013-2014

Udinese contro Genoa finisce uno a zero e a decidere la gara è stato un gol di testa di Emanuele Calaiò… nella porta sbagliata. L’attaccante rossoblu è stato infatti protagonista di una sfortunata inzuccata su punizione velenosa di Di Natale a inizio match, sorprendendo il proprio portiere Perin. Una vittoria di misura per i bianconeri che così si tranquillizzano momentaneamente andando a raccogliere tre preziosissimi punti. Da segnalare qualche fischio e qualche mormorio di troppo del pubblico nei confronti dell’allenatore Guidolin.

  • Udinese-Genoa, immagini della partita (15)
  • Udinese-Genoa, immagini della partita
  • Udinese-Genoa, immagini della partita (2)
  • Udinese-Genoa, immagini della partita (3)
  • Udinese-Genoa, immagini della partita (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Lazio-Udinese 3-0: biancocelesti rullo compressore. La vetta è a 6 punti [FOTO]

Lazio-Udinese

Lazio-Udinese (3-0) finisce dopo 35 minuti: tanti ce ne vogliono ai biancocelesti per asfaltare l’Udinese di Guidolin in serata di vacanza. Il rullo compressore di Petkovic rischia solo su un calcio di punizione di Di Natale che finisce sulla traversa. Per il resto è show dell’Aquila che conquista un rigore al 12° e lo spreca con Ledesma, ma passa 5 minuti più tardi grazie alla rete di Gonzalez. Dopo la mezz’ora il gol che chiude di fatto l’incontro segnato dal solito Klose ancora su assist di Mauri. La ripresa è pura accademia: il sigillo lo mette Hernanes, subentrato a Ederson con una splendida punizione dal limite. La Lazio torna a 6 punti dalla vetta e fa intravedere lampi di quel gioco che aveva incantato nelle prime giornate. La festa è stata rovinata dai soliti imbecilli, peraltro fischiati da tutto lo stadio, che si sono cimentati in cori antisemiti nonostante sulle maglie biancocelesti campeggiasse un inequivocabile “NO RACISM“.

  • Lazio-Udinese, immagini della partita (47)
  • Lazio-Udinese, immagini della partita
  • Lazio-Udinese, immagini della partita (2)
  • Lazio-Udinese, immagini della partita (3)
  • Lazio-Udinese, immagini della partita (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Anzhi-Udinese 2-0: Eto’o chiude la porta dell’Europa [FOTO]

Anzhi - Udinese

Anzhi-Udinese 2-0 è la cartolina dei friulani che salutano l’Europa League con un turno di anticipo dopo l’ennesima sconfitta. Questa volta a far fuori le ambizioni della squadra di Guidolin è stata l’uno-due finale ad opera di Samba e Samuel Eto’o. La partita ha detto molto poco in realtà con l’Udinese a caccia di una vittoria per riaprire i giochi, ma incapace di costruire occasioni vere al cospetto di una squadra quadrata e poco più. Il rosso finale a Willians è stato l’ultimo sussulto, negativo, di un percorso nel girone A che rimarrà nella storia per la vittoria ad Anfield Road contro il Liverpool vanificata dalla doppia sconfitta contro i mediocri svizzeri dello Young Boys. L’Udinese si ributta sul campionato, dopo l’ennesima delusione continentale, ma è evidente che quest’anno sarà più difficile ripetersi a causa di un gruppo che dopo il solito esodo estivo non ha trovato ricambi all’altezza della situazione.

  • Anzhi-Udinese, immagini del match (14)
  • Anzhi-Udinese, immagini del match
  • Anzhi-Udinese, immagini del match (2)
  • Anzhi-Udinese, immagini del match (3)
  • Anzhi-Udinese, immagini del match (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Udinese-Young Boys 2-3: non basta Totò, qualificazione appesa ad un filo [FOTO]

Udinese - Young Boys

Udinese-Young Boys termina sul risultato di 2-3, epilogo che rende la qualificazione dei friulani ai sedicesimi di Europa League 2012-13 appesa ad un filo. Non è bastato Totò Di Natale che sbaglia un rigore, prende una traversa e segna la rete del momentaneo pareggio dopo che il solito Bobadilla aveva portato in vantaggio gli svizzeri. La squadra di Guidolin a questo punto deve fare i conti con una classifica deficitaria: guida l’Anzhi di Eto’o con 10 punti, a parimerito ci sono Young Boys e Liverpool a quota 6 mentre l’Udinese chiude il gruppo con 4 punti. Niente è compromesso, ma con la trasferta in Dagestan in arrivo e l’onere di chiudere contro i Reds in casa, la situazione è quantomeno complicata. Dopo il pareggio i friulani ci avevano provato, ma hanno subito al 20° della ripresa la rete di Farnerud e quella di Nuzzolo otto minuti dopo per due interventi rivedibili di Brkic. Inutile la marcatura di Fabbrini nel finale: l’assalto non ha portato al pareggio anche grazie ad una grande parata di Wolfli su Ranegie.

  • Udinese- Young Boys, immagini della partita (26)
  • Udinese- Young Boys, immagini della partita (20)
  • Udinese- Young Boys, immagini della partita
  • Udinese- Young Boys, immagini della partita (2)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Young Boys-Udinese 3-1: scoppola svizzera per gli uomini di Guidolin

BSC Young Boys vs. Udinese UEFA Europa League 2012/2013

L’Udinese prende una scoppola dallo Young Boys e dilapida la buona posizione nella classifica del girone A di Europa League 2012-13. Finisce 3 a 1 con tripletta dell’argentino Raul Bobadilla, bravissimo ad approfittare della pochezza della difesa friulana stranamente piena di buchi questa sera. C’è da dire che il primo tempo dell’Udinese è a tratti disarmante per la pochezza di gioco espressa: tra infortunati, non inclusi nella lista continentale e mezzo turn over, la situazione è veramente difficile. Il vantaggio degli svizzeri arriva già al minuto. La partita si addormenta e neppure l’ingresso nella ripresa di Di Natale porta a risultati migliori. Al 71° arriva il raddoppio dei padroni di casa su dormita di Armero. A quel punto l’Udinese si butta in avanti e riapre il match con Coda bravo a sfruttare una spizzata di Domizzi. Ma è un fuoco di paglia perché proprio il difensore friulano abbatte in area Gonzalez: Bobadilla va dagli undici metri e fa tripletta. Si chiude qua il match e la qualificazione per i sedicesimi si fa decisamente più complicata.

Leggi l'articolo

Milan-Udinese 1-2: Diavolo a terra. Allegri rischia grosso [FOTO]

Udinese-Milan: Diavolo nel baratro

Serviva una scossa al Diavolo, ma è arrivato uno scossone. Al Friuli Milan-Udinese finisce 1 a 2 in favore della banda Guidolin: il rigore di Totò Di Natale al 68° rischia di risultare il capolinea per l’avventura di Massimilano Allegri sulla panchina del Milan. I rossoneri hanno faticato per tutta la partita cercando di inseguire i velocissimi friulani che hanno collezionato diverse palle gol prima di passare al 40° grazie ad un vero e proprio gollonzo propiziato da un errore di Abbiati su cui Ranegie è scaltro a mettere dentro. Nella ripresa El Shaarawy ha trovato la rete (splendida) della speranza, ma il gioco del Diavolo oggi equivale ad uno zero e al 66° Zapata stende Benatia in un’azione poco chiara (l’arbitro poteva concedere il vantaggio) e viene espulso. Sotto di un gol e di un uomo il Milan è solo reazione di nervi. Son proprio quelli poi a tradire definitivamente con Boateng che si fa cacciare in modo increscioso. Finisce così, domani attendiamo comunicazioni da Via Turati che in serata conferma la fiducia al tecnico. Allegri ha dichiarato a fine gara: “Parlare di un mio esonero non avrebbe senso, non lo decido io: da parte mia nessun problema e nemmeno dalla società

  • Udinese-Milan, foto dell'incontro (25)
  • Udinese-Milan, foto dell'incontro
  • Udinese-Milan, foto dell'incontro (2)
  • Udinese-Milan, foto dell'incontro (3)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Juventus-Udinese, 4-1: Giovinco show. Friulani in 10 per tutto il match [FOTO]

Udinese-Juventus 1-4: Giovinco Top Player bianconero

Dura 11 minuti la partita del Friuli. Tanti bastano a Giovinco per entrare in area e conquistare un rigore con espulsione conseguente di Brkic che rende il match una passeggiata per i campioni d’Italia: Vidal trasforma e i tre punti vanno in carniere. Juventus-Udinese finisce con il risultato, fin troppo severo di 4-1. I friulani provano a reagire nonostante l’inferiorità numerica, ma sono trafitti a fine primo tempo da Vucinic (assist dell’ex Asamoah) per il 2-0 che mette in ghiaccio la partita. La ripresa è accademia con la doppietta di Giovinco (la prima rete ispirata da una papera di Padelli, l’altra con un bel destro all’angolino) che chiude i conti prima del gol della bandiera di Andrea Lazzari, all’esordio con la maglia dell’Udinese. Juventus in testa a punteggio pieno: i campioni d’Italia sono una macchina perfetta e il gruppo delle avversarie è già lì ad inseguire.

  • Udinese-Juventus, immagini del match
  • Udinese-Juventus, immagini del match
  • Udinese-Juventus, immagini del match (3)
  • Udinese-Juventus, immagini del match (4)
  • Udinese-Juventus, immagini del match (5)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Sorteggio Europa League 2012-13: Inter-Rubin, Napoli-Psv, Udinese-Liverpool, Lazio-Tottenham

sorteggi europa league 2012 13 inter lazio napoli udinese

Eccoci in diretta per i sorteggi di Europa League 2012-13: Inter, Napoli, Udinese e Lazio aspettano il responso dell’urna. 12 gironi in cui non sono possibili scontri fra squadre di una stessa nazione. Si gioca al giovedì in due “turni” 19.00 e 21.00. Inter contro il Rubin Kazan già avversario di Champions qualche stagione fa; Napoli con Psv Eindhoven mentre l’Udinese pesca in Premier con il Liverpool e in Russia con la mina vagante Anzhi di Eto’o. Lazio in un girone difficile con Tottenham e Panathinaikos e la probabile cenerentola Maribor

Leggi l'articolo

Udinese-Braga, 5-6: cucchiaio indigesto. Niente Champions League [FOTO]

Udinese - Braga 5-6: friulani fuori nei preliminari di Champions League

La serata perfetta si trasforma in incubo. Udinese-Braga finisce 4-5 dopo i calci di rigore. Decisivo un cucchiaio indigesto di Maicosuel parato facilmente da Beto. Ma i friulani non devono recriminare solo sull’errore del singolo, ma su tante tante occasioni sciupate per andare sul 2 a 0, dopo che Armero aveva siglato il vantaggio al 25° del primo tempo. Poi lo Sporting è tornato a tessere la sua trama e il pareggio di Ruben Micael a metà ripresa è la naturale evoluzione. Alla banda Guidolin manca un uomo d’ordine in mezzo al campo, ma gioca a memoria e ancora Armero avrebbe la palla buona, ma si attarda troppo e calcia il terreno. Nei supplementari chance da ambo le parti, ma si rimane sull’1 a 1. Dagli undici metri un solo errore, quello di Maicosuel, ma è abbastanza per dire addio alla Champions per il secondo anno consecutivo. All’Udinese rimane l’Europa League.

  • Udinese- Sporting Braga preliminari Champions League
  • Udinese- Sporting Braga preliminari Champions League
  • Udinese- Sporting Braga preliminari Champions League (2)
  • Udinese- Sporting Braga preliminari Champions League (3)
  • Udinese- Sporting Braga preliminari Champions League (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Sorteggi Champions e Europa League 2013: Udinese-Braga, Inter-Vaslui e Lazio-Mura

sorteggi champions 2013 europa league 2013 inter udinese lazio

Sono stati effettuati a Nyon i sorteggi dei preliminari di Champions 2013 ed Europa League 2013. Nella massima competizione continentale per club la possibilità di una terza squadra italiana nella fase a giorni passerà da Udinese-Braga (andata 22 agosto in Portogallo, ritorno il 28 agosto allo Stadio Friuli). In Europa League saranno invece Inter-Vaslui e Lazio-Mura gli accoppiamenti per entrare nella fase a raggruppamenti. Andata prevista per il 23 e ritorno il 30 agosto.

Leggi l'articolo

Mercato Juventus, Van Persie e Asamoah per la Champions

calciomercato juventus van persie e asamoah per la champions

Si lavora senza sosta sul fronte mercato Juventus. Beppe Marotta sta cercando di portare a Torino gli obiettivi delineati da Antonio Conte per tentare di ripetersi in Italia e tornare a fare la voce grossa in Europa. Serve un centrocampista di qualità per far tirare il fiato al terzetto d’oro 2011-2012: Pirlo-Marchisio-Vidal vedrebbero di buon occhio l’arrivo di un giocatore di livello alto come Kwadwo Asamoah. Per l’attacco il sogno proibito è Robbie Van Persie, ma non si perdono d’occhio anche Gonzalo Higuain e Luis Suarez. Marotta cercherà di chiudere con l’Udinese al più presto prima di dedicarsi al capitolo attaccanti, trattative che tradizionalmente appassionano fino alla scadenza di fine agosto.

Leggi l'articolo

Calcioscommesse: Inter in Champions, Juve esclusa?

calcioscommesse inter champions juve esclusa

Le notizie si accavallano e il quadro che si va a comporre mette pressione anche su diversi club di serie A che rischiano di veder compromessa la classifica del campionato 2011-2012 appena concluso. Ad “avvantaggiarsi” dalla situazione potrebbe essere l’Inter che raggiungerebbe un’incredibile, e crediamo poco piacevole, qualificazione in Champions League. Rischia anche la Juventus per il coinvolgimento di diversi tesserati nonostante che l’attività illecita fosse riferita ad un momento precedente, quando i tre militavano in altre squadre. Antonio Conte, Leonardo Bonucci, ma anche Simone Pepe chiamato in causa per la combine di Udinese-Bari 3-3 per omessa denuncia.

Leggi l'articolo

Video Gol Serie A: Udinese – Lazio 2-0

Schermata 04 2456048 alle 01.53.06

29 Aprile 2012 – Continua il clamoroso crollo della Lazio che da almeno due mesi a questa parte non riesce più a ritrovare la continuità necessaria per tenere a distanza le altre squadra con l’ambizione di qualificarsi per la prossima Champions League. Dopo il risultato di questa sera ci sono quattro squadre a quota 55 punti (Lazio, Napoli, Inter ed Udinese) che nei prossimi tre turni si daranno battaglia per conquistare l’unico posto disponibile. La partita di questa sera ha rispecchiato il momento poco brillante che stanno attraversando Lazio ed Udinese; l’impegno c’è stato certamente da entrambi le parti, anche se il gioco non ha per nulla impressionato.

Leggi l'articolo

Napoli in rimonta, Mazzarri con l’amaro in bocca

napoli-udinese

Udinese e Napoli si sono divise la posta ieri pomeriggio allo stadio Friuli in un match appassionante e a tratti arrembante che ha visto le due formazioni in lotta nelle posizioni altissime di classifica, darsi battaglia fino all’ultimo giro di lancette e non risparmiarsi. Come spesso accade in questo tipo di partite, la gara è stata condizionata da tensione e nervosismo, non poteva mancare un accenno di contestazione nei confronti della direzione arbitrale.

Leggi l'articolo

Video Gol Serie A: Udinese – Napoli 2-2

Schermata 03 2456006 alle 01.08.10

18 Marzo 2012Udinese e Napoli hanno pareggiato nel posticipo della 28esima giornata facendo un regalo alla Lazio. I biancocelesti dopo questo pareggio serale hanno conservato il terzo posto in classifica, nonostante la sconfitta contro il Catania. La partita è stata decisamente emozionante per due squadre che non hanno mostrato per nulla i segni della fatica per aver giocato anche in Europa questa settimana, con gli azzurri di Mazzarri che sono arrivati fino al 120esimo contro il Chelsea. La partita è stata sin da subito frizzante e molto divertente.

Leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08